A Pusiano l’Istituto “Dante Alighieri” e l’Istituto “Altipiano” trionfano all’evento #StudiEremoinFamiglia – Festa Nazionale Scolastica 2024

sabato 25 Maggio 2024

Si è conclusa presso il Centro Remiero Lago di Pusiano la Festa Nazionale del Canottaggio scolastico dove a farla da padrone è stato il Friuli Venezia Giulia che ha conquistato la vittoria sia nella categoria Ragazzi, con l’Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Trieste affiancato dal CMM Nazario Sauro, sia nella categoria Cadetti con l’Istituto Comprensivo Altipiano di Trieste seguito dal CC Saturnia. Due finali tiratissime che hanno visto affrontarsi quattro equipaggi preparati alla perfezione dai docenti scolastici con il supporto degli allenatori societari di riferimento. Nella categoria Ragazzi a contendere la vittoria alla “Dante Alighieri” e conquistare la medaglia d’argento è stato l’equipaggio dell’Istituto Comprensivo Tito Livio Fiorelli di Napoli supportato dal CC Napoli. Nei Cadetti secondo posto per la formazione dell’Istituto Comprensivo Bruno Caccia di Torino sostenuto dal CC Amici del Fiume.

Al termine di una giornata intensa, caratterizzata nella prima parte dalla pioggia, tutti i partecipanti alla manifestazione si sono ritrovati per le premiazioni insieme alla mascotte della Federazione Barvy, accompagnata dal nazionale pararowing Luca Conti, testimonial dell’evento. In una vera e propria festa dello sport animata dallo speaker Luca Broggini, gli studenti hanno tutti ricevuto le medaglie e partecipato all’estrazione di giochi in scatola messi in palio dalla FIC. Inoltre, alle rappresentative vincitrici, grazie al progetto #StudiEremoinFamiglia, è stato consegnato loro un remoergometro.

Nonostante il maltempo che da giorni sta sferzando tutto il Nord Italia e non ha risparmiato, neanche oggi, Pusiano, la riuscita dell’evento #StudiEremoinFamiglia – Festa Nazionale Scolastica è stata possibile grazie alla Federazione e al fondamentale supporto del Centro Remiero Lago di Pusiano che, oltre ad aver messo a disposizione la struttura, si è occupato di tutta la parte logistica e dell’accoglienza delle delegazioni scolastiche.

A coordinare tutte le fasi del progetto, che ha coinvolto studenti, docenti e le società tutor, e a occuparsi dell’organizzazione dell’intera manifestazione, il Consigliere Massimiliano D’Ambrosi che ha affermato: “oggi abbiamo assistito a un evento che ha visto la partecipazione di 13 equipaggi in rappresentanza di 9 Istituti Scolastici provenienti da 7 regioni, reso possibile dal lavoro della Federazione e del Centro Remiero Lago di Pusiano che ci ha concesso questa meravigliosa location. Nonostante il maltempo, l’evento è stato un successo riscontrabile nel sorriso degli studenti che hanno dato vita a gare entusiasmanti. L’auspicio per il futuro è che i ragazzi e le ragazze che oggi hanno gareggiato nel Campionato Studentesco, da domani inizino un percorso che li porti nel tempo a indossare i colori societari nelle gare di calendario. Sarebbe bello che, una volta tornati tra i banchi di scuola, il racconto della loro esperienza vissuta a Pusiano, sia di incoraggiamento per nuovi aspiranti canottieri. Questo vorrebbe dire che tutti noi, Federazione e Società remiere, abbiamo fatto un ottimo lavoro, raggiungendo l’obiettivo prefissatoci con il progetto #StudiEremoinFamiglia, finanziato da Sport & Salute, che ha già fatto registrare oltre le 100.000 partecipazioni. Complimenti a tutti gli studenti e ai loro insegnati che hanno affrontato con il giusto spirito tutte le gare, regalandoci sfide entusiasmanti. Infine, un ringraziamento a Stefano Gioia, responsabile del Settore Giovanile della FIC, che è stato il punto di riferimento dei docenti e dei tecnici tutor durante tutte le fasi della manifestazione”.

Parole di orgoglio quelle del responsabile del Settore Giovanile della FIC Stefano Gioia che ha sottolineato: “questi eventi sono un canale fondamentale per la diffusione del canottaggio tra i giovanissimi. Tramite le scuole, l’obiettivo è quello di aprire le porte delle Società per far conoscere ai ragazzi e alle loro famiglie i valori educativi dello sport in particolare del canottaggio, affinché, attraverso la curiosità iniziale, nasca in loro la passione che li spinga a diventare dei canottieri”.

Andrea Tranquilli

La Classifica Finale
Risultati Gare
Galleria foto (ph Canottaggio.org)