Società

Canottieri San Miniato. Grande Festival del Remo

martedì 9 Luglio 2024

Canottieri San Miniato. Grande Festival del Remo

Il Festival dei Giovani di canottaggio rappresenta l’evento più importante per il canottaggio giovanile nazionale, nella edizione che si è appena conclusa oltre 2000 iscritti provenienti da tutte le regioni italiane si sono dati battaglia del bacino della Schiranna, Varese.

Il canottaggio giovanile si articola in più tipi di imbarcazione quindi molte sono le specialità il numero di atleti in barca dal singolo doppio al quattro e infine l’otto: barca regina del canottaggio.  E’ un susseguirsi di gare emozionanti seguite con molta partecipazione dai genitori dei ragazzi e dagli appassionati, anche sul streaming live visibile in tutta l’Italia.

La Canottieri San Miniato partecipa da oltre 20 anni a questa manifestazione portando a casa quasi sempre degli ottimi risultati.  La squadra giallorossa capitanata dall’allenatrice Kristina Mugnai ha tenuto alto il nome della città di San Miniato ottenendo i seguenti risultati:

Venerdī

1x Lorenzo Fiorenza bronzo 

1x 7.20  Campigli Cosimo 4° posto

2x Nacci Laura/Donati Giada(misto) oro

1x 7.20 Pucci Giovanni Bronzo

1x 7.20 Quaglierini Elliot 4° posto

2x Meucci Emma/Villa Norma 6°posto

8+ mix Fiorenza Lorenzo 4° 

Sabato 

2x Fiorenza Lorenzo misto Arno 4° posto

4x Campigli Cosimo misto Limite/D’aloja Bronzo

720 Nacci Laura 4° posto (nonostante la febbre)

4x Quaglierini Elliot – Pucci Giovanni misto Arno/Limite Argento 

1x 7.20 Meucci Emma 6° posto

1x 7.20 Villa Norma argento

La manifestazione si svolge su tre giorni dal venerdì alla domenica ma purtroppo un forte temporale ha precluso a tutti i partecipanti le gare della domenica dove anche per la Canottieri San Miniato erano riposte buone possibilità di conquistare almeno due medaglie con  due equipaggi molto forti.

Nonostante questa nota negativa la squadra samminiatese torna a casa con sei atleti medagliati.  Soddisfazione quindi per la dirigenza samminiatese per i buoni risultati, il prossimo impegno agonistico sono i campionati italiani della categoria ragazzi sempre nel lago della Schiranna a Varese dove la società giallorossa schiera tre equipaggi: un “quattro senza” composta da Pietro Villa, Leonardo Federici, Fabio Nacci e Giorgio Gherardini, un “due senza” composto dai fratelli Amedeo e Antonio Ademollo, e un singolo con Gaia Giovannoni.

“Ormai le gare di canottaggio si svolgono quasi totalmente in Lombardia”, dice il presidente della Canottieri San Miniato Enzo Ademollo, dove la regione ha investito molte risorse per avere campi di canottaggio a livello internazionale.  “Purtroppo l’impianto di canottaggio di Roffia aspetta da oltre trent’anni la sua definizione, un impianto che oltre a ospitare gare di livello internazionale poteva essere di riferimento anche per allenamenti per le squadre del nord Europa portando qui un indotto economico, oltre alla promozione turistica del territorio.  Purtroppo errori di valutazione, burocrazia e ritardi, e mancanza di volontà hanno arenato questo progetto.”

Canottieri San Miniato ASD