Società

Campionati Italiani Assoluti: due titoli per i giallo azzurri

lunedì 24 Giugno 2024

Campionati Italiani Assoluti: due titoli per i giallo azzurri

Quattro ori e due argenti, sono un grande risultato, la punta dell’iceberg che conferma che il percorso di squadra che abbiamo scelto è corretto per i nostri colori, la nostra storia e soprattutto per i nostri splendidi ragazzi che sono orgoglioso di rappresentare“: queste le parole del Presidente Mauro Morello a conclusione dei Campionati Italiani Assoluti COOP Senior, U19, Pesi Leggeri e Pararowing disputati nel week end sul lago di Varese.

Abbiamo organizzato un campionato italiano in condizioni quasi impossibili; da quando sono presidente, ormai quattro lustri, non ricordo tant’acqua caduta per così tanto tempo. Purtroppo non abbiamo potuto assicurare la qualità organizzativa che desideriamo ci contraddistingua per ovvie ragioni, l’acqua ancora lambisce la nostra sede, la spiaggia oggi è lago, le dotazioni a terra non erano installabili e ci spiace.
Credo però che gli atleti abbiano gareggiato su un campo di gara importante che non ha tradito nell’assicurare pari condizioni a tutti i partecipanti, condizioni eccelse anche sotto la pioggia
“, ha aggiunto Morello.

Nelle categorie Pesi Leggeri, sono due le medaglie d’oro ed i relativi titoli italiani di categoria conquistati dalla squadra giallo azzurra:  il doppio Pesi Leggeri femminile di Giulia Mignemi e Matilde Barison e il quattro di coppia Pesi Leggeri maschile di Angelo Boleso, Alessandro Pozzi, Nicolò Demiliani e Lorenzo Ossola.

E’ stato il mio primo campionato non in singolo, ma con Matilde c’è stata sintonia sin da subito. In gara abbiamo preso vantaggio già dall’inizio e l’abbiamo condotta fino alla fine. Sono contenta, anche di aver preso a inizio anno questa scelta di passare alla Canottieri Varese“, le parole di Giulia.
Nelle finali  relative alla categoria Under 19, Varese fa il bis con altri due titoli italiani di categoria.
Il primo grazie al due senza U19 delle gemelle Tosi Arianna ed Emma, abili ad imporsi su Saturnia e Velocior. “La gara è andata molto bene, siamo riuscite a rimanere davanti fin da subito anche se abbiamo sofferto un po’ la parte finale per il timore di un possibile recupero delle avversarie in chiusura. Siamo molto contente e soddisfatte“, dichiara Emma.

Il secondo titolo è dell’otto maschile U19 ed è il frutto di una prova acuta e ben gestita con l’equipaggio giallo azzurro, composto da Brega, Arra, Maineri, Cracco, Cinquantini , Rossi, Morello T.,  Ghersi, abile sotto la guida del timoniere Doni a chiudere con un finale esplosivo, per poi tagliare il traguardo con il tempo di  05:59:17 davanti a Sampierdanesi e Saturnia.

Le altre finali odierne hanno visto l’oro di Riccarso Doni al timone del quattro con U19 targato Lario e in seconda posizione sia il doppio Senior con l’atteso ritorno in barca di Maichol Brambilla, dopo oltre 8 mesi di stop forzato per l’intervento alla spalla, insieme a Luca Enea Mulas, che l’otto pesi leggeri di Mazzonetto, Bianchi Luvisoni, Zampieri, Radice, Bottinelli, Isella, Ballerio, Spolon e Fanchi Niccolo’ al timone.

Ufficio Stampa Canottieri Varese