Società

Mondiali U.19 e U.23, la grande sfida di Sandra e capitan Giulio

lunedì 25 Luglio 2022

Mondiali U.19 e U.23, la grande sfida di Sandra e capitan Giulio

ROMA. C’è anche il Circolo Canottieri Roma ai Mondiali Under 19 e Under 23 in programma da oggi (lunedì 25 luglio) e fino a domenica sul bacino della Schiranna, a Varese. Ed è pronto a recitare un ruolo da protagonista. Anzitutto con Giulio Acernese, designato assieme a Khadija Alajdi El Idrissi del CUS Torino e ad Aniello Sabbatino della Marina Militare-RYCC Savoia tra i capitani della nutrita e ambiziosa Nazionale Under 23. Il ragazzo romano classe 2000, dal punto di vista sportivo nato proprio nel Canottieri Roma sotto la guida di Bruno Mascarenhas, è in particolare il capitano del gruppo dei Pesi Leggeri. È poi una bellissima sorpresa quella di Sandra Compagnucci, che andrà invece a comporre l’otto femminile Under 19.

Giulio sarà il capovoga del doppio Pesi Leggeri in coppia con Giovanni Borgonovo (SC Cernobbio). Giallorosso da sempre e studente-atleta nella prestigiosa Università di Washington, Acernese è alla quinta partecipazione a competizioni iridate. Finora due in Under 19 e altrettante in Under 23. Indimenticabile l’esperienza del 2019 a Sarasota, in Florida, quando si laureò campione del mondo con il quattro di coppia Pesi Leggeri. Nel 2021, a Racice, in Repubblica Ceca, nella stessa specialità ottenne invece la medaglia di bronzo. Il doppio Pesi Leggeri azzurro Under 23 sarà in acqua domani, martedì 26 luglio, alle 10.20. Affronterà Giappone, Estonia, Brasile, Spagna e Francia. I primi due equipaggi classificati passeranno in semifinale, gli altri ai ripescaggi.

Quella di Sandra è una storia di gioia e… rivoluzione. La svolta che è riuscita brillantemente a imprimere alla sua carriera sportiva. Giunta a Lungotevere Flaminio 39 solo nel 2020, si è guadagnata una convocazione nella Nazionale femminile Under 19 di Massimo Casula nonostante sia ancora nella categoria Ragazzi. In giallorosso, ha già vinto due titoli nazionali Under 17 e un bronzo sempre ai campionati italiani con il fantastico quattro senza in barca con Margherita Vietri, Giordana Meschini e Carolina Zannella. L’otto femminile Under 19 sarà composto da Anna Riccio (SC Cerea), Sandra Compagnucci (CC Roma), Victoria Gallucci (SC San Miniato), Giulia Zaffanella (Fiamme Gialle), Marta Orefice, Giulia Orefice (SC Moltrasio), Vittoria Calabrese (SC Gavirate), Matilde Paoletti (CC Aniene), Ilaria Colombo (SC Gavirate)-timoniere. Le batterie per gli otto femminili Under 19 sono previste giovedì 28 luglio dalle 10.20.

“Cari Sandra e Giulio – ha scritto ai due ragazzi il consigliere al Canottaggio del Circolo Canottieri Roma, Lorenzo Guido – vi auguro buon viaggio verso i Mondiali. Sandra, per te sarà la prima esperienza in azzurro e mi auguro sia la prima di una lunga serie. Goditi appieno ogni istante di questa esperienza che, come ti potrà confermare Giulio, è speciale. Giulietto bello, cosa dirti? Quello che ti dico sempre: vai e spacca tutto. Io sono molto fiero di voi e tutta la famiglia giallorossa lo è! Forza Ragazzi, siamo orgogliosi di voi”.

A Giulio, Sandra, Bruno Mascarenhas (che commenterà la manifestazione dai microfoni Rai) e a tutti i ragazzi convocati dal Direttore Tecnico azzurro Francesco Cattaneo il Circolo Canottieri Roma rivolge il più caldo “in bocca al lupo”.

Christian Marchetti
Circolo Canottieri Roma
Ufficio Stampa

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL