Società

Al Canottieri Roma le riprese di “Due con”, documentario sugli Abbagnale

lunedì 20 Giugno 2022

Al Canottieri Roma le riprese di “Due con”, documentario sugli Abbagnale

ROMA. Il Circolo Canottieri Roma ha ospitato oggi, lunedì 20 giugno, le riprese di “Due con – La storia dei fratelli Abbagnale”, documentario sui miti del canottaggio azzurro che andrà in onda il prossimo autunno sulle reti Rai. Una produzione Solaria Film di Emanuele Nespeca e Peacock Film, in collaborazione con Rai Documentari e RSI – Televisione della Svizzera italiana, per la regia di Felice Valerio Bagnato e Gianluca De Martino. In particolare, il club di Lungotevere Flaminio 39 ha ospitato i ricordi e le testimonianze dell’ex direttore esecutivo della federazione internazionale, World Rowing, Matt Smith (in foto), e della storica firma del canottaggio italiano nonché socio giallorosso, Enrico Tonali.

La troupe di “Due con” si è allora trasformata in una sorta di “macchina del tempo” che, a prodotto ultimato, porterà gli spettatori in un tourbillon di emozioni. I ricordi indelebili di quei magici anni ’80 in cui i fratelloni e il timoniere Peppiniello Di Capua seppero portare nella propria bacheca coppe, medaglie e sensazioni da scolpire nella leggenda. Da par loro, bravi Smith e Tonali a ripercorrere minuziosamente quei giorni e le mille leggende legate all’equipaggio più iconico del remo azzurro, anche grazie alle memorabili telecronache dello storico socio del Canottieri Roma Gian Piero Galeazzi.

Le riprese sono partite domenica da Castellammare di Stabia, laddove cioè tutto cominciò, agli ordini di Giuseppe La Mura. Arrivarono così due ori olimpici (Los Angeles ’84, Seoul ’88), un argento ai Giochi di Barcellona ’92 e ben sette titoli mondiali, dal 1981 al 1991.

“La storia dei fratelli Abbagnale – hanno spiegato i registi – ha appassionato l’Italia, tenendo incollati alla tv milioni di italiani. La loro è una storia di successo sportivo, sacrificio e passione, in cui si sono identificate migliaia di persone nel periodo della rinascita e di benessere alla fine degli anni ’80. Giuseppe e Carmine Abbagnale sono ancora per molti un ricordo vivo e il simbolo di un periodo storico di grande mutamento culturale e sociale, che si intreccia con importanti eventi internazionali che i fratelli hanno attraversato e segnato con la loro barca”.

Christian Marchetti
Circolo Canottieri Roma
Ufficio Stampa

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL