Consigli Federali / News

Roma. Riunione di Consiglio

sabato 8 Giugno 2024

Roma. Riunione di Consiglio

Con inizio ieri pomeriggio, 7 giugno, alle ore 17.30 dalla sede federale di Viale Tiziano, in parte anche in call conference, e questa mattina con inizio alle 9.00 dalla Sala Presidenti del Palazzo del CONI in presenza, e parte in call, si è svolto il Consiglio federale di inizio giugno 2024. Ieri sera erano presenti il Presidente federale Giuseppe Abbagnale, il Vicepresidente Antonio Giuntini, i Consiglieri Andrea Vitale, Roberto Romanini, Luciana Reale, il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti Alberto Belgeri, i componenti Massimo Iacobacci, Alice Sette (nella sessione di sabato in call), il Segretario Generale Maurizio Leone e la Funzionaria Eliana Rotatori. Presenti in call il Vicepresidente Michelangelo Crispi e i Consiglieri Simone Martini, Massimiliano D’Ambrosi e il Presidente del Collegio dei Giudici Arbitri Giosuè Vitagliano. Assenti i Consiglieri Sara Bertolasi, Rossella Scola, Fabrizio Quaglino. In apertura di Consiglio, il Presidente ha rimandato a stamane le sue Comunicazioni alla Riunione di Consulta che si svolgerà successivamente nella Sala Presidenti del CONI.

Si è entrati quindi nel novero dei punti all’Ordine del Giorno con la relazione del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti Alberto Belgeri sulla Riunione del Collegio che ha certificato la regolarità dell’attività amministrativa della Federazione ed ha espresso parere favorevole all’approvazione della prima nota di variazione al Bilancio di Previsione 2024, che il Consiglio ha approvato così come anche la Riassegnazione saldi attivi ai Comitati/Delegazioni regionali 2023. Il Consiglio, dopo l’illustrazione di quanto in delibera da parte del Presidente, ha quindi approvato l’intervento a favore delle Società relativamente alla partecipazione alla Coupe della Jeunesse per abbattere ulteriormente i costi a carico dei sodalizi. Il Presidente ha illustrato al Consiglio l’intenzione, a fronte della presenza di un nuovo sponsor, di integrare il Premio Maglia Azzurra 2024 agli atleti della categoria Pararowing ed il Consiglio ha approvato l’adeguamento.

Per quanto riguarda il Settore Tecnico, il Presidente ha invitato il Delegato al settore Massimiliano D’Ambrosi a relazionare sull’attività paralimpica. D’Ambrosi ha evidenziato la qualificazione del quattro con PR3 Mix e la successiva partecipazione sia del singolo PR1 Maschile e sia del quattro con alla terza prova di Coppa del Mondo di Poznan, illustrando poi anche quanto accaduto alle qualificazioni di Lucerna sulla mancata classificazione dell’atleta inserita nel doppio PR2 Mix che è risultata non idonea. Attualmente il gruppo paralimpico si sta allenando a Livigno. Per quanto riguarda, invece, l’aspetto del Settore Olimpico, il Presidente ha invitato il delegato Michelangelo Crispi a relazionare sulle attività della Squadra Olimpica. Crispi ha informato il Consiglio che la nazionale si sta allenando a Livigno e gli allenamenti stanno proseguendo nel migliore dei modi con gli atleti che stanno uscendo in acqua nelle formazioni in preparazione per i Giochi Olimpici. Il Vicepresidente ha comunicato che gli atleti olimpici non parteciperanno ai Campionati Italiani Assoluti, poiché in quel periodo si troveranno nella settimana di riposo e scarico. Al termine il Presidente ha informato che, essendo il 13 a Varese per una conferenza stampa organizzata da Varese Rowing, salirà successivamente a Livigno per salutare tutta la Compagine.

Continuando sono stati abilitati, per meriti sportivi, come allenatori di 1° Livello Ilaria Corazza e Simone Venier e sono stati convalidati anche i risultati degli esami del Corso Allenatori di 1° Livello 2023-2024 del Comitato Regionale FIC Sicilia. Il Consiglio ha approvato, dopo vari interventi, alcuni accorgimenti chiarificatori al Regolamento Master. Il Consiglio continuando ha ratificato una serie di delibere adottate in via d’urgenza dal Presidente Federale per il funzionamento della Federazione. Il Consiglio ha approvato l’impegno di spesa per l’erogazione di voucher alle società che partecipano al Progetto Remare a Scuola 2021-2024 per l’acquisto di remoergometri.

Sono state approvate la riaffiliazione del Centro Nautico Bardolino ASD e l’affiliazione della Società Vogatori Molfetta 1999 ASD. La Consigliera Luciana Reale ha illustrato al Consiglio la relazione conclusiva sullo svolgimento delle tre Tappe del Trofeo Filippi, peraltro apprezzata dal Consiglio. Il Consiglio ha approvato la candidatura di Varese all’organizzazione dei World Rowing Championships 2027 e della Wolrd Rowing Master Regatta 2026. È stato approvato il regolamento dell’istituzione della Coppa Lysistrata che sarà inserita nel Calendario remiero. Alle ore 20.10 il Presidente ha sospeso il Consiglio che è ripreso oggi dalla Sala Presidenti del Palazzo del CONI. Alle ore 9.00 di questa mattina, dopo che il Consigliere Fabrizio Quaglino si è collegato in call, il Presidente ha invitato il Consigliere Simone Martini a relazionare sul settore universitario. Al termine il Consiglio ha approvato il progetto Remare all’Università allineato allo schema strutturale organizzativo ed ha approvato anche i bandi e i regolamenti, anno accademico 2024-2025, relativi al College Remieri di Pavia, Genova e Bari. Si è discusso sulle candidature relative al calendario agonistico 2025 e sulle indicazioni da portare all’attenzione della Consulta per il suo parere. Alle 11.10 il Presidente ha chiuso la prima parte di lavori del Consiglio per dare modo di aprire i lavori della Consulta. Alle 14.20 il Consiglio ha riaperto i lavori, con la Consigliera Sara Bertolasi collegata in call e, dopo aver discusso e preso atto di alcune indicazioni avute dai consultori, ha approvato le candidature organizzative che saranno comunicate dalla Segreteria federale con apposito avviso a tutte le società, mentre saranno riaperte le candidature per l’organizzazione delle tre Tappe di Beach Sprint e per il Campionato Italiano sempre di Beach Sprint. Alle ore 15.20, terminati i punti all’Ordine del Giorno, il Presidente ha chiuso i lavori del Consiglio.