News

Challenge Filippo Mondelli e Intitolazione della Caserma della Tenenza della Guardia di Finanza per rendere indelebile il ricordo del campione

giovedì 6 Giugno 2024

Challenge Filippo Mondelli e Intitolazione della Caserma della Tenenza della Guardia di Finanza per rendere indelebile il ricordo del campione

Tutto è pronto per la 3^ edizione del “Challenge Filippo Mondelli”, manifestazione promozionale online di Indoor Rowing in programma dal 10 al 16 giugno, il cui ricavato sarà interamente devoluto alla lotta contro il cancro. In questi giorni, questa non sarà l’unica iniziativa per ricordare Filippo, infatti, il 18 giugno verrà intitolata la Caserma della Tenenza del Guardia di Finanza di Sabaudia proprio al Finanziere Filippo Mondelli. Un riconoscimento all’atleta e al Militare che arriva direttamente dal Corpo nell’anno delle celebrazioni per i 250 anni dalla fondazione, che evidenzia quanto, seppur per poco tempo dal 2018 anno del suo arruolamento al 2021, sia stato significativo il trascorso di Filippo tra le fila della Guardia di Finanza.

Per quanto riguarda il Challenge, tutti in gara per la ricerca e per sfidarsi al remoergometro sul percorso massimale di 1 minuto, grazie al patrocinio della Federazione Italiana Canottaggio e al supporto di Concept 2 Italia. Per partecipare basterà iscriversi tramite l’apposito link e effettuare una donazione minima di 10 euro: https://www.ergevents.it/iscrizione-challenge-filippo-mondelli-bonifico.

Tutte le donazioni saranno gestite direttamente dall’Associazione di Promozione Sociale “IO SONO FILIPPO APS”, costituita per volontà dei famigliari di Filippo con lo scopo di essere parte attiva nell’organizzazione sul territorio di vari eventi benefici. Quest’anno, grazie al supporto di alcune strutture alberghiere di Sabaudia, tra tutti gli iscritti e i donatori saranno sorteggiati 4 week end e un soggiorno di una settimana proprio nella Città delle Dune. E’ molto importante sapere che per partecipare all’estrazione finale dei 5 soggiorni a Sabaudia, non sarà necessario effettuare la prova al remoergometro ma è obbligatoria l’iscrizione tramite il link sopra riportato e, soprattutto, effettuare la donazione.

Andrea Tranquilli