News

Un anno dai Giochi Estivi di Parigi 2024

mercoledì 26 Luglio 2023

Un anno dai Giochi Estivi di Parigi 2024

Manca solo un anno ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 e già si susseguono le iniziative promozionali nella Capitale francese. A un anno esatto dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi 2024, infatti, il Comitato Olimpico Internazionale ha invitato ufficialmente i Comitati Olimpici Nazionali e i loro migliori atleti a prendere parte ai Giochi della XXXIII Olimpiade, che si svolgerà dal 26 luglio all’11 agosto 2024. Nel corso di una cerimonia, tenutasi presso la sede “Pulse” di Parigi 2024, il presidente del CIO Thomas Bach ha simbolicamente presentato gli inviti ai presidenti e ai rappresentanti dei NOC della Grecia, in quanto luogo di nascita dei Giochi Olimpici, e dei paesi ospitanti dei recenti e prossimi Giochi Olimpici e Giochi Olimpici della Gioventù, così come la Squadra Olimpica dei Rifugiati del CIO. Erano presenti all’evento, per i NOC, le seguenti personalità: Il Comitato Olimpico ellenico, luogo di nascita dei Giochi olimpici, è stato rappresentato dal presidente del NOC e membro del CIO Spyros Capralos; il Comitato olimpico giapponese (Giochi olimpici di Tokyo 2020), rappresentato da Yasuhiro Yamashita, presidente del NOC, membro del CIO e campione olimpico di judo: il Comitato olimpico cinese (Giochi olimpici invernali di Pechino 2022), rappresentato da Zhang Jiasheng, vicepresidente del NOC; il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Giochi Olimpici Invernali Milano Cortina 2026), rappresentato da Giulia Quintavalle, membro del consiglio del NOC e campionessa olimpica di judo; il Comitato Olimpico e Paralimpico degli Stati Uniti (Olympic Games LA28), rappresentato da Elena Meyers Taylor, membro del consiglio di amministrazione del NOC e cinque volte medaglia olimpica nel bob; il Comitato Olimpico Australiano (Olympic Games Brisbane 2032), rappresentato da Alex Hill, campione olimpico di canottaggio; il Comitato olimpico e sportivo nazionale senegalese (Giochi olimpici giovanili Dakar 2026), rappresentato da Mamadou D. Ndiaye, presidente del NOC e membro del CIO; la squadra olimpica dei rifugiati del CIO, rappresentata da Masomah Ali Zada, membro della squadra olimpica dei rifugiati del CIO di Tokyo 2020 nel ciclismo e titolare di una borsa di studio per atleti rifugiati del CIO; e il Comitato olimpico e sportivo nazionale francese (Giochi olimpici di Parigi 2024), rappresentato dal presidente del NOC e membro del CIO David Lappartient. Nel link il media release del CIO.

ph @IOC/Greg Martin