Remare in Libertà. Consensi per l’Open Day all’Ilva Bagnoli 

giovedì 18 Maggio 2023

L’apertura è stata affidata al padrone di casa Guglielmo Santoro, Vice Presidente e già past president del CC Ilva Bagnoli, che ha rimarcato come il sodalizio sia sempre stata aperto a queste iniziative sociali, poiché ritiene che il canottaggio sia una grande opportunità di condivisione attraverso lo sport. Presente all’incontro anche Antonio Minguzzi, Consigliere dell’Ilva.

A seguire, il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, Giuseppe Abbagnale, nell’introdurre le peculiarità del progetto Remare in Libertà, finanziato da Sport e Salute e sviluppato dalla Federazione in tutta la Penisola, ha salutato i minorenni e giovani adulti in carico ai Servizi Sociali per aver voluto approcciare al canottaggio, uno sport dai grandi risvolti di condivisione sociale e amicizia.

Ad accompagnare i ragazzi, che hanno potuto anche vedere alcune immagini video commentate dal Direttore tecnico del Circolo Mimmo Perna, la dott.ssa Giuliana Cepollaro dell’Ufficio Servizi Sociali per Minorenni imsieme ai vari tutor e assistenti sociali dei servizi territoriali. Presenti anche Flaviano Ciriello, tecnico responsabile del RYCC Savoia, società che ha aderito al progetto, il Capo Allenatore Leonardo Bellucci insieme ai tecnici Assunta Chiocca e Lorenzo Cangiano, tutti dell’Ilva di Bagnoli che ha ospitato l’Open Day.

Dopo la parte svolta in aula, i circa trenta ragazzi entusiasti si sono spostati in sala remoergometri e in vasca voga dove hanno disputato una gara di 100 metri, dopodiché il programma prevedeva un’uscita in barca in Gig a quattro e tutti i partecipanti hanno avuto modo di poter provare l’ebbrezza di essere in acqua sotto l’occhio attento e vigile del Presidente federale Giuseppe Abbagnale e del Testimonial dell’evento Francesco Maria Maglione. A seguire i lavori tutti i tecnici coordinati da Mimmo Perna (Ilva) e Flaviano Ciriello (Savoia).

La Galleria foto (ph Canottaggio.org)