News

Genova Pra’. Over 17 e Under 18 in grande spolvero

domenica 16 Aprile 2023

Genova Pra’. Over 17 e Under 18 in grande spolvero

Con le ultime quindici finali in programma (2 Open, 5 Over 17 e 8 under 18) il 1° Meeting Nazionale di Società Nord va in archivio non prima di essere stato la cornice di gare entusiasmanti che le due categorie hanno messo in campo. A consegnare le medaglie i Consiglieri Sara Bertolasi e Fabrizio Quaglino affiancati dalla Presidente del Comitato Regionale FIC Liguria Carola Maccà. Nella prima finale, il quattro di coppia Open misto, affermazione per i padroni di casa del Rowing Club Genovese (Giada Bucci, Michele Rebuffo, Lorenzo Brusato, Alessandra Apone) che al termine di una gara combattuta sono riusciti a precedere di due secondi l’equipaggio della Padovacanottaggio (Vera Donadello, Claudio Donadello, Luca Polito, Carlotta Baggio) mentre al terzo posto, più staccato, l’armo della SC Sampierdarenesi (Kevin Missarelli, Mario Venzano, Caterina Piu, Giulia Borgonovo).

A seguire, è stata la volta del singolo Over 17 femminile, dove si è registrata la netta vittoria di Vittoria Savorelli (SC Sile), che ha inflitto pesanti distacchi a Silvia Sciutto (SS Murcarolo), seconda, e Alessia Carmine (SS Cannero), terza. Canottieri Gavirate in evidenza nel quattro senza Over 17 maschile, con l’equipaggio composto da Emanuele Caria, Nicolò Oddo Fietta, Christian Biolcati e Francesco Emilio Lalicata che si è imposto sul misto ligure Murcarolo/Velocior 1883 (Lorenzo Caprile, Cesare Bozzo, Alessandro Traversone, Francesco Landi) e sulla SC Varese (Davide Ballerio, Riccardo Spolon, Luca Lancellotti, Mathias Maroni), cui sono andati gli altri gradini del podio.

E’ ancora la C Gavirate (Elisa Scuttari, Arianna Zonda) a gioire nel due senza Over 17 femminile, dopo una lotta serratissima con il misto Elpis/Flora (Alice Rossi, Silvia Tripi) che si è risolta solo al fotofinish con i due equipaggi separati all’arrivo da soli 71 centesimi, mentre la terza piazza è andata ancora ai rossoblu della Gavirate con Amalia Gabriele e Lisa Carollo. Sempre tra gli Over 17, nel doppio maschile la vittoria è andata ai genovesi della SS Murcarolo (Filippo Falchetti, Danylo Romanenko), che sono riusciti a prevalere su SC Milano (Niccolo’ Cerati, Alessandro Paris) e misto Murcarolo/Padovacanottaggio (Davide Menegazzo, Giovanni Clavarino), mentre nel quattro di coppia femminile ancora Liguria al top grazie al misto Elpis/Speranza/Murcarolo (Valentina Cacciacarne, Matilde Bozzano, Irene Podestà, Anastasiia Mikheieva) che ha concluso davanti a SC Varese (Viola Della Bella, Neve Aroldi, Matilda Cancian, Carolina Marcheselli) e Rowing Club Genovese/Mare SSD (Maria Ludovica Costa, Alice Mancuso, Ginevra Guglielmi, Alessia Della Fazia).

La gara delle ammiraglie Open maschile è andata ai torinesi degli Amici del Fiume (Pietro Bianco, Simone Gianni, Umberto Demagistris, Riccardo Cavaglià, Umberto Cavallin, Filippo Trinchero, Zeno Ferrari, Francesco Sessa, tim. Leo Vaughan Bozzetta) che al termine di una brillante performance si sono aggiudicati l’oro seguiti sul podio da C Gavirate (Giacomo Caresano, Matias Thomazetto, Simone Pellegrini, Samuele Assunto, Filippo Cervellin, Fausto Chiesa, Salvatore Coriale, Tommaso Colombo, tim. Lorenzo Tronconi) e misto Elpis /Speranza/CUS Pavia (Luca Lavagetto, Giovanni Cambiaso, Filippo Brena, Emanuele Rocchi, Salvatore Giardino, Daniele Carbone, Francesco Magnino, Alessandro Tintis, tim. Mattia Crimeni).

Per quanto riguarda la categoria Under 18, a cui sono state dedicate le ultime otto finali del programma gare odierno, nel singolo 1° anno maschile secondo successo di giornata per il Rowing Club Genovese con Leonardo De Palma, primo con oltre 18 secondi di vantaggio su Michelangelo Malinconico (LNI Savona), mentre Samuele Morandi (SC Cannobio) ha chiuso al terzo posto. Nel singolo 2°-3° anno maschile Simone Lodo (Padovacanottaggio) è stato bravo a precedere il coriaceo Enrico Sabatini (VVF Tomei) che ha opposto una bella resistenza al rappresentante padovano concludendo con la piazza d’onore a due secondi di distacco, mentre il bronzo è andato alla SC Cernobbio con Albertin Thomas Gancia.

Tornano a brillare i colori liguri nel quattro senza femminile grazie all’armo della Velocior 1883 (Francesca Torri, Greta Spissu, Nora Di Monte, Aurora Romano) che si lascia alle spalle i due equipaggi lombardi di C Gavirate (Lisa Roncari, Francesca Bellorini, Matilde Dotti, Marta Sartorio) e SC Varese (Sara Belluco, Grazia Bernasconi, Sarah Bianchi, Vittoria Gergati), classificatisi nell’ordine. Nel due senza maschile 1° anno si invertono le posizioni tra Lombardia e Liguria, con la SC Varese (Leonida Altair Arra, Simone Rini) e la SC Tritium (Matteo Bassani, Riccardo Pozzi) che si spartiscono le prime due posizioni sul podio, mentre la SC Sampierdarenesi (Davide D’Amico, Gabriele Ferrando) si deve contentare del bronzo.

Nel due senza 2°-3° anno maschile sono ancora una volta i colori della Velocior 1883 a svettare con Davide Capri e Manuel Quarinto, mentre AC Monate (Gabriele Talamona, Filippo Lampredi) e Velocior 1883 (Mario Menchelli, Christopher Mammi) completano il medagliere della prova. SC Varese irraggiungibile nel doppio femminile 1° anno con Margherita Fanchi e Aurora Gerosa una spanna sopra tutte le avversarie. Argento e bronzo vanno a Amici del Fiume (Elisa Aurora Dominio, Margherita Mottino) e al misto Cannobio/Cannero (Micaela Ferrari, Sofia Cavagnera).

En-plein ligure nel doppio 2°-3° anno femminile (16-17), con il Rowing Club Genovese che conquista le prime due posizioni: la prima in misto con la Gavirate (Giada Marcon, Irene Dominici) e la seconda con l’equipaggio interamente societario di Mirna Acquilino e Gaia Canale. Terza la SC Argus con Giulia Ghibaudo e Ester Canale. Nell’ultima gara della manifestazione, il quattro di coppia maschile, termina con un acuto la SC Varese che si aggiudica l’oro con Giovanni Bianchi Luvisoni, Axel Lee Ghersi, Christian Bottinelli, Niccolò Zampieri ed il bronzo con Alberto Berardi, Matteo Della Torre, Ludovico Di Dio, Giacomo Dino Celin. L’argento va invece al quartetto della SC Retica (Alessandro Mileti, Lorenzo Pasini, Riccardo Fascendini, Nicolas Polti).