News

3000 atleti gara e 100 società in gara sabato e domenica alla D’Inverno sul Po

martedì 8 Febbraio 2022

3000 atleti gara e 100 società in gara sabato e domenica alla D’Inverno sul Po


ROMA, 08 febbraio 2022 – Oltre 3000 atleti gara e circa 100 società in gara, tra sabato 12 e domenica 13 febbraio. E’ un successo di numeri la D’Inverno sul Po numero 39, che questo weekend accenderà Torino con la sua gran fondo nazionale e internazionale, organizzata dalla SC Esperia con l’importante supporto degli altri sodalizi remieri torinesi. L’edizione 2022 della classicissima remiera invernale fa parlare di sé soprattutto per il ritorno in acqua – dopo lo stop della passata edizione a causa della pandemia – delle società straniere: Emirati Arabi Uniti, Francia, Germania, Israele, Principato di Monaco e Svizzera, questi i paesi rappresentati dall’estero in gara alla D’Inverno sul Po, con 11 società in gara al sabato e sei la domenica.

I numeri ci dicono che naturalmente sono le società del posto quelle con le pattuglie più folte, con in testa la SC Esperia padrona di casa, al via sabato con 97 atleti e 45 equipaggi, mentre domenica la palma di sodalizio con il maggior numero di iscritti va alla SC Armida, presente con l’incredibile quota di 137 iscritti distribuiti su 27 imbarcazioni. Al di fuori da Torino e in generale dal Piemonte, sabato spiccano i numeri dell’AC Monate per atleti iscritti, 27, e della stessa Monate con CC Aniene e SC Tritium per equipaggi, 13 a testa; domenica invece grandi numeri per la Canottieri Gavirate, 96 iscritti, e SC Varese, 18 equipaggi allo start. Tra le straniere invece, sabato in evidenza per numeri la svizzera SC Locarno, con 27 iscritti e 10 barche (in questo secondo caso in coabitazione con un altro team rossocrociato, la SC Ceresio), mentre domenica sono 25 gli atleti e cinque le barche iscritte dal club remiero francese Aviron Grenoblois.


Speciale D’Inverno sul Po – Torino

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL