News

Terza tappa discesa del Danubio 2020: da Melk a Durnstein

sabato 1 Agosto 2020

Terza tappa discesa del Danubio 2020: da Melk a Durnstein


ROMA, 01 agosto 2020 – Senza intoppi anche la terza, bellissima, tappa dell’impresa del CC3Ponti di Roma, affiliato alla Fic, che si è tenuta giovedì 30 luglio, da Melk a Durnstein. Dopo la mattinata cultural-turistica dedicata alla visita all’Abbazia di Melk, gli equipaggi si sono “messi in forza” con un pranzo nei locali tipici della cittadina austriaca. L’imbarco alle 14.30 alla volta di Durnstein, tratto di “soli” 25 chilometri, ma molto pericoloso perché frequentato dalle grandi navi.


Questo ha richiesto la scorta della Polizia navale fino alla meta. Lungo il percorso un assaggio di storia, con il passaggio al di sotto delle rovine del sito dove è stato prigioniero Riccardo I d’Inghilterra, noto anche con il nome di Riccardo Cuor di Leone. L’approdo alla Ruder Union Melk di Durnstein e poi la meritata cena, all’ Hotel Schloss ubicato nel punto più alto della cittadina di Durnstein e dal quale si può godere della splendida vista del Danubio e della campagna circostante.


L’equipaggio del Pararowing ha avuto al timone Monica Magini, con Florian Kremslehner momentaneamente distaccato a bordo dei motoscafi della Polizia. Ieri, venerdì 31 luglio, era in programma la quarta e penultima tappa della #DiscesadelDanubio2020. L’impresa, realizzata con equipaggi misti internazionali e atleti del Pararowing, per la gran parte non vedenti o ipovedenti, ha ricevuto il sostegno della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale.

Diana Daneluz
Ufficio Stampa CC 3Ponti

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL