News

Campionati Italiani in Tipo Regolamentare: tris di titoli Master per Ginnastica Triestina, CC Saturnia, SC Firenze e SC Padova

domenica 13 Ottobre 2019

Campionati Italiani in Tipo Regolamentare: tris di titoli Master per Ginnastica Triestina, CC Saturnia, SC Firenze e SC Padova


BARDOLINO, 13 ottobre 2019 – 24 i titoli italiani Master in Tipo Regolamentare sul piatto oggi a Bardolino, con quattro società – Ginnastica Triestina, CC Saturnia, SC Firenze e SC Padova – a monopolizzare il medagliere conquistando ciascuna ben tre titoli italiani. La prima finale di giornata, l’otto yole maschile categoria E/F vede il successo della SC Firenze, con Leonardo Magnatta, Loris Gonti, Simone Santi, Giancarlo Tarchi, Giorgio Bani, Piero Sessa, Alberto Menini, Saverio Iotti e Niccolò Mancusi Lotti al timone, con l’equipaggio della Ginnastica Triestina, composto da Fulvia Bartole, Elisabetta Save, Laura Makovec, Nadia Giobbi, Raffaella Paravia, Marina Grion, Renata Bolognini, Laura D’Amore e timoniere Pietro Milos che a seguire vince il titolo nell’otto femminile B/D. L’otto yole C/E femminile è un affare della SC Corgeno di Wilhelmine Maria De Leeuw, Sara Grigoletto, Denise Alexandrina Gubbi, Eva Hazai, Valentina Mosetti, Nataly Rasini, Ambra Roversi, Chiara Sacco e timoniere Maurizio Gallizioli, mentre il canoino H/J maschile finisce nella bacheca del CC Barion grazie alla prestazione vincente di Cristoforo De Palma.


Ancora un De Palma, ma questa volta Antonio della Canottieri Rumon, vince il tricolore nel canoino E/G maschile, mentre Cerro Sportiva con Alberto Magnani trionfa nel canoino B/C maschile. Il canoino A maschile lo conquista la Ginnastica Triestina – al secondo titolo a Bardolino tra i Master – con Pietro Milos, poi il CC Saturnia sale alla ribalta anche tra i Master – dopo i sette titoli conquistati nelle categorie Junior e Senior – vincendo con Leonardo De Pol il canoino D maschile. La seconda doppietta tra i Master la offre la Cerro Sportiva, che vince con Daniele Mezzanotte il canoino F maschile, poi anche il CC Saturnia alza per la seconda volta le braccia al cielo, grazie a Fabiana Cavazzon e Anna Rosso, prime nel doppio canoe B/C/D femminile.


Regala il bis di categoria anche la SC Firenze, che con Leonardo Magnatta, Loris Gonti, Simone Santi, Giancarlo Tarchi e la timoniera Maria Orzalesi vince il titolo italiano nel quattro yole F maschile, poi il CC Saturnia cala il tris, primeggiando nel quattro yole B/C maschile con Alberto Glionna, Antonio Zonta, Riccardo Zandomenico, Leonardo De Pol e Fabiana Cavazzon al timone. Il quattro yole D/E maschile lo vince il CC Napoli di Alberto Capasso, Sergio Coppola, Nicola Formicola, Dario Petirro e Raffaele Annunziata al timone, poi la LNI Brindisi conquista il titolo italiano A/B/C femminile con Federica Romanelli. Il canoino D/E femminile lo porta a casa una specialista come Antonella Corazza per la SC Corgeno, che sale a quota due tricolori vinti tra i Master, poi a seguire la SC Bissolati di Giorgio Superti e Massimo Varesi in rimonta vince il titolo italiano del doppio F maschile.


La Canottieri The Core iscrive il suo nome tra le società campioni d’Italia con Gabriele Costantini e Agostino De Stefani primi nel doppio maschile C/D, seguita dalla SC Padova, che va a vincere il primo titolo a Bardolino nel doppio canoe A/B maschile con Davide Stefanile e Gherardo Gamba. La SN Pullino si prende il titolo nel doppio canoe E maschile con Marco Finocchiaro e Alessandro Visintin, mentre la SC Cerea è tricolore nel doppio H/G maschile con Stefano Namari e Franco Taretto.


Il quattro yole B/C femminile è della SC Padova di Adriana Riondato, Ida Maroni, Nicoletta Zambelli, Eleonora Angel Gabriele e Francesca Siviero al timone, prima che la Ginnastica Triestina non metta a segno la propria tripletta tricolore vincendo il quattro yole D/E/F con Francesca Lettig, Elisabetta Save, Fulvia Bartole, Valentina Mosetti e timoniere Konstantin Sofianopulo. Infine, le ultime due ammiraglie del mare maschili regalano le rispettive triplette a SC Firenze e SC Padova. L’armo fiorentino vince l’otto yole A/B/C maschile primeggiando con Edoardo Gattai, Andrea Decoro, Federico Grossi, Alessandro Menini, Francesco Zucchi, Niccolò Bagnoli, Lorenzo Bizzarri, Niccolò Berti e il timoniere Niccolò Mancusi Lotti; quello padovano invece, formato da Michele Bacco, Ettore Bulgarelli, Franco Torta, Roberto Marchetto, Pierluigi Bullo, Davide Stefanile, Sandro Frisiero, Paolo Sorge e Andrea Rossoni al timone è medaglia d’oro nell’otto D maschile.

Galleria Foto PREMIAZIONI domenica 13/10 (ph M.Ustolin)
Campionati Italiani in Tipo Regolamentare – Bardolino

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL