News

Tricolori di Corgeno: tra i Ragazzi tripletta per CC Saturnia e SC Armida e due ori per Moltrasio

domenica 1 Luglio 2018

Tricolori di Corgeno: tra i Ragazzi tripletta per CC Saturnia e SC Armida e due ori per Moltrasio


CORGENO, 01 luglio 2018 – Sono state assegnate questa mattina, sulle acque del lago di Comabbio, le medaglie relative alle categorie Ragazzi. Hanno aperto le competizioni le atlete impegnate nella specialità dell’otto, gara dominata dalla Canottieri Gavirate, rappresentata in acqua da Beatrice Luvini, Martina Barili, Emily Duke, Melanie Jaumin, Sara Crivello, Rebecca Carente, Alice Codato, Matilde Barison e Vittoria Calabrese (Tim.). Alle loro spalle sono arrivati il CUS Torino prima e il CC Napoli poi. SC Armida in grande spolvero, poi, nella finale del quattro con, grazie alla prestazione di Pietro Barbero, Alessandro Gardino, Alessandro Fantechi, Emilio Pappalettera e Edoardo Pagano (Tim.) che hanno chiuso davanti agli equipaggi di CN Posillipo e CN Stabia, rispettivamente secondi e terzi. Alice Ramella (Santo Stefano) da parte sua ha conquistato il tricolore in singolo, tagliando il traguardo con quasi sei secondi di vantaggio su Flora Chersi (SN Pullino) e quasi dieci su Susanna Pedrola (AC Flora).


In doppio maschile, poi, Stefano Falcone e Tommaso Colombo, portacolori di SC Sile, hanno regolato, nell’ordine, CLT Terni e SC Varese. E se in quattro senza femminile Michela Costa, Alice Dorci, Letizia Mitri e Samantha Premerl hanno centrato il tricolore con un vantaggio siderale sulle dirette inseguitrici, le atlete di SC Vittorino, seconde, e di SC Limite, terze, in due senza maschile sono stati Giuseppe Barbagiovanni e Eile Sassi a portare sul primo gradino del podio i colori della loro società, l’SC Armida, davanti a SC Corgeno e Canottieri Retica. A seguire è stata la volta del doppio femminile, finale in cui Nadine Agyemang-Heard e Giulia Magdale Clerici hanno conquistato il massimo riconoscimento disponibile lasciando l’argento all’equipaggio di LNI Barletta ed il bronzo all’SC Varese.


Sulle orme del Padre, il plurimedagliato olimpico Alessio Sartori, ha ben figurato Matteo con i colori delle Fiamme Gialle che in singolo maschile ha rifilato oltre otto secondi al diretto inseguitore, Andrea Pazzagli (Viareggio) con Giovanni Borgonovo (SC Cernobbio) a chiudere il podio. Poi è stato il Saturnia a brillare con due vittorie in successione, la prima in quattro senza maschile, grazie a Francesco Flego, Riccardo Paoluzzi, Andrea Verrone e Enrico Benvenuti che hanno chiuso davanti a SC Cerea e CC Aniene, e la seconda in quadruplo femminile, dove Michela Costa, Samantha Premerl, Letizia Mitri e Alice Dorci, non contente dell’oro precedentemente vinto in quattro senza, hanno voluto bissare il Titolo Nazionale relegando gli equipaggi di Gavirate e Amici Fiume in seconda e terza posizione.


Doppietta anche per Nadine Agyemang-Heard e Giulia Magdale Clerici che in due senza hanno ribadito la loro superiorità in acqua: nulla da fare per Tevere Remo e SC Corgeno, a cui vanno rispettivamente argento e bonzo. SC Lario sugli scudi in quattro di coppia maschile con Giulio Campioni, Tommaso Gatti, Paolo Leoni e Lorenzo Francesco Luisetti che si laureano capioni d’Italia davanti a SC Milano e AC Flora. Infine sono i nove dell’SC Armida ad agguantare l’ultimo tricolore disponibile, quello dell’otto maschile: Pietro Barbero, Alessandro Fantechi, Emile Sassi, Emilio Pappalettera, Elia Giannarelli, Giuseppe Barbagiovanni, Luigi Vaccarino e Edoardo Pagano (Tim.) con CC Saturnia e SC Varese a completare il podio.

RISULTATI FINALI
Speciale Campionati Italiani Ragazzi ed Under23 – Corgeno

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL