News

Progetto Remare Insieme”, un successo!”

martedì 29 Maggio 2018

Progetto Remare Insieme”, un successo!”


ROMA, 29 maggio 2018 – Il Progetto “Remare Insieme” sta arrivando alla conclusione ma le attrezzature messe a disposizione dalla Regione Lazio continuano il loro percorso itinerante con l’obiettivo di avvicinare al mondo del canottaggio sempre più persone, in particolare con disabilità fisica ed intellettiva. Nelle ultime settimane i remoergometri sono stati a disposizione della Canottieri Rumon del Presidente Aldo Antonini e del Direttore Tecnico Giovanni Santaniello presso la sede del Salaria Sport Village.


Durante la settimana le attrezzature sono state impiegate nell’Istituto scolastico Anna Magnani di Roma, facendo provare il canottaggio indoor agli studenti della scuola. Tornati in sede al Salaria Sport Village, domenica 27 maggio era in programma la regata promozionale para rowing riservata ad atleti con disabilità intellettiva e fisica. Oltre alle società di Roma, i padroni di casa della Rumon, insieme ai canottieri Special Olympics della Tevere Remo e Lazio, hanno partecipato anche i canottieri della Canottieri Armida di Torino.


Il programma è iniziato con le regate in acqua a bordo delle gig a quattro e doppi canoini (equipaggi integrati), a seguire gare individuali di indoor rowing, per concludere la mattinata di sport con il momento più atteso, la consegna delle medaglie per tutti i partecipanti, atleti ed atleti partner (senza disabilità) da parte del Presidente Comitato Fic Lazio Giuseppe Antonucci e dal consigliere Federico Fina.

Paolo Ramoni

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL