News

Poznan. Mondiali Under 23. Domani si assegnano le prime medaglie

venerdì 27 Luglio 2018

Poznan. Mondiali Under 23. Domani si assegnano le prime medaglie


POZNAN, 27 luglio 2018 – Con la terza giornata di qualificazioni l’Italia conta già sette barche finaliste le quali domani, nella prima giornata di finali, gareggeranno per le medaglie. Altri 10 equipaggi, invece, affronteranno sempre domani le semifinali. In gara per le medaglie, quindi, il due senza under 23 maschile (ore 16.40), di Raffaele Giulivo e Andrea Maestrale (Marina Militare), che ha chiuso la semifinale di questa mattina alle spalle di Francia e Germania al termine di una gara dura e avvincente fino alla fine, e le 6 barche già in finale dai giorni scorsi: il quattro con femminile (15.00) e maschile (15.10); il due senza (15.25) e il quattro di coppia pesi leggeri femminile (15.55); il due senza (15.40) e il quattro di coppia pesi leggeri maschile (16.10).

Hanno superato il turno dei recuperi e dei quarti, agguantando la semifinale in programma domani, altre quattro barche che si sono aggiunte alle 6 già semifinaliste dai giorni scorsi. Oggi, infatti, Dimitri Morselli (SC Tritium) nel singolo pesi leggeri si è piazzato secondo, nel suo quarto di finale alle spalle del Brasile, facendo segnare con 7.29.94 il secondo miglior tempo, mentre Emanuele Giarri (SC Arno), nel singolo under 23, ha raggiunto la semifinale piazzandosi al terzo posto dietro a Stati Uniti e Australia. Dai recuperi sono arrivati alle semifinale altre due barche: il doppio pesi leggeri maschile, di Alfonso Scalzone (RYCC Savoia) e Gabriel Soares (Marina Militare), che ha vinto la gara facendo segnare il secondo miglior tempo, e il singolo under 23 femminile, di Elisa Mondelli (SC Moltrasio), che si è piazzato secondo dietro alla Norvegia.

In finale B, infine, l’ammiraglia azzurra (Nicholas Kohl-SC Gavirate, Andrea Barelli-SC Moltrasio, Alessio Vagnelli-RYCC Savoia, Jacopo Bertone-SC Gavirate, Miles Agyemang Heard-SC Armida, Emanuele Gaetani Liseo, Mirko Cardella-SC Telimar, Antonio Schettino-CC Aniene, Edoardo Pagano-timoniere-SC Armida) che si è piazzata terza, ma superavano il turno solo i primi due, il due senza femminile che ha lottato strenuamente fino alla fine, ma non è riuscito ad agguantare il terzo posto e il quattro senza under 23 femminile (Alessia Ruggiu-CC Saturnia, Caterina Di Fonzo-SC Lario, Beatrice Millo-CC Saturnia, Sarah Caverni-SC Arno) che, durante il percorso, ha subito gli attacchi delle avversarie e non è riuscito a ricuperare il gap iniziale. Domani il programma prevede: dalle 10.55 alle 13.08 lo svolgimento delle semifinali; dalle 14.20 alle 14.45 si disputeranno le finali B – dal 7° al 12° posto – e dalle 15.00 alle 16.55 si assegneranno le medaglie in nove specialità con l’Italia in gara in sette di esse.

Nelle immagini (ph mimmo perna): in alto il due senza senior; in basso il doppio pesi leggeri maschile.


Risultati e Start List
Daily Results Summary 27/07
Start List Summary 28/07
Mondiale U23. Risultati e resoconti SEMIFINALI 27/07
Mondiale U23. Risultati e resoconti QUARTI 27/07
Mondiale U23. Risultati e resoconti RECUPERI 27/07
Galleria Foto RECUPERI, QUARTI e SEMIFINALI 27/07
Speciale Campionati del Mondo Under 23 – Poznan

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL