News

La prossima settimana al via gli Europei di Glasgow

venerdì 27 Luglio 2018

La prossima settimana al via gli Europei di Glasgow


ROMA, 27 luglio 2018 – Saranno 32 i paesi con circa 500 atleti in gara. Sono questi i numeri per quanto riguarda il canottaggio ai Campionati Europei in programma a Glasgow, in Scozia, la prossima settimana. Europei multidisciplinari, dal momento che oltre al canottaggio disputeranno il loro evento Continentale anche altri sei sport distribuiti tra Glasgow e Berlino (Germania). Questa è la prima volta nella storia remiera che gli Europei si tengono in questa forma e con una programmazione che va dal 2 al 12 agosto, ma per il canottaggio il periodo è previsto tra il 2 e il 5 agosto e le regate si svolgeranno sul bacino di Strathclyde, appena fuori Glasgow. Nel dettaglio sono 17 i titoli continentali in palio, con il singolo maschile quale specialità con il maggior numero di iscritti.


Tra le sfide molto attesa quella tra il vicecampione olimpico della specialità Damir Martin (Croazia) e il singolista norvegese Kjetil Borch, anch’egli medagliato olimpico in passato, con il terzo incomodo lo svizzero Roman Roeoesli, già sul podio quest’anno in Coppa del Mondo. L’Italia sarà presente con Emanuele Fiume (Fiamme Gialle/CC Pro Monopoli) che, attualmente, è impegnato a Poznan nel doppio under 23 insieme a Andrea Cattaneo (SC Bissolati). Nel singolo femminile, presente la campionessa mondiale svizzera Jeannine Gmelin, quest’anno ancora imbattuta, oltre alla campionessa europea del 2016, l’austriaca Maddalena Lobnig. I colori azzurri sono rappresentati da Kiri Tontodonati (Fiamme Oro/CUS Torino), quest’anno oro ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona.


L’Italia, con 16 equipaggi al via, è la nazione più rappresentata. Attesa anche per Matteo Lodo (Fiamme Gialle), iridato del due senza nel 2017 con Giuseppe Vicino, il quale, senza il compagno di sempre ancora ai box per un infortunio, gareggerà con Domenico Montrone (Fiamme Gialle). Nelle fila italiane vi sono stati alcuni cambi e tra questi anche quella sulla formazione del quattro senza vicecampione iridato in carica che vede a capovoga Matteo Castaldo, Giovanni Abagnale, Marco Di Costanzo e Vincenzo Abbagnale al posto di Montrone che è salito sul due senza. Olanda, Russia e Gran Bretagna schierano tutte 14 armi, e tra i tulipani l’attesa è tutta per il doppio Pesi Leggeri femminile di Ilse Paulis e Marieke Keijser, che forti dei successi in Coppa del Mondo, si presentano a Glasgow quale equipaggio da battere, ma dovranno stare attente all’Italia di Valentina Rodini (Fiamme Gialle) e Federica Cesarini (Fiamme Oro/Canottieri Gavirate), oro nella Coppa del Mondi di Linz.


La Gran Bretagna punta tutto sul quattro di coppia, primo a Lucerna, ma con l’Italia a fare da incomodo con Filippo Mondelli (Fiamme Gialle/SC Moltrasio), Andrea Panizza (Fiamme Gialle/AS Moto Guzzi), Luca Rambaldi (Fiamme Gialle), Giacomo Gentili (Fiamme Gialle/SC Bissolati) vincitori della medaglia d’oro in Coppa del Mondo di Linz. Gran Bretagna attesa anche sull’otto, con a bordo il campione olimpico Moe Sbihi, opposto alla Germania campione mondiale ed europea in carica ma con la presenza dell’ammiraglia azzurra, bronzo al mondiale 2017, ancora con la stessa formazione che vede in barca Cesare Gabbia (SC Elpis), Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro), Luca Parlato (Marina Militare), Paolo Perino (Fiamme Gialle), Bruno Rosetti, (CC Aniene), Mario Paonessa (Fiamme Gialle), Davide Mumolo (Fiamme Oro/SC Elpis), Leonardo Pietra Caprina (Fiamme Gialle/CC Aniene), tim. Enrico D’Aniello (Fiamme Oro/RYCC Savoia).


Per quanto riguarda il programma gare, queste inizieranno giovedì 2 agosto, alle 9.30, per terminare, dopo batterie, recuperi e semifinali, con le finali in programma sabato 4 e domenica 5 agosto. Tutte le gare saranno visibili in streaming su www.worldrowing.com, e saranno trasmesse, tutte o in parte, da almeno 24 emittenti televisive da tutta Europa, oltre che dalla Rai e da Eurosport. Si ricorda, infine, che l’Europeo è aperto a 46 federazioni nazionali europee più quella israeliana.

Speciale Campionati Europei Senior e Pesi Leggeri – Glasgow

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL