News

Incontro-condivisione tra scuole nell’ottica del Canottaggio Integrato

mercoledì 9 Maggio 2018

Incontro-condivisione tra scuole nell’ottica del Canottaggio Integrato


ROMA, 09 maggio 2018
– Ieri pomeriggio presso il CUS Torino si è svolto un incontro tra due rappresentative scolastiche, IC Padre Pio di Sacrofano e Istituto Alessandro Manzoni di Torino, relativo a Canottaggio, Sport e Inclusione. L’incontro è stato reso possibile grazie alla adesione e condivisione dei Dirigenti Scolastici Gaetana Iacobone (Sacrofano) e Barbato Vetrano (Torino) unitamente ai loro Docenti, per dare ai propri alunni la possibilità di condividere con i compagni di una altra regione esperienze legate allo sport all’ambiente e la cultura e all’inclusione .


L’incontro rientra nell’ambito del progetto della Federazione Italiana Canottaggio “Canottaggio Integrato”, sviluppato da anni, tra le altre, da due Società Remiere, la Canottieri Armida di Torino e la ASD Rumon di Roma, attraverso i loro Presidenti Aldo Antonini e Gianluigi Favero e grazie ai Tecnici Giovanni Santaniello e Cristina Ansaldi, i quali hanno sempre lavorato e creduto nell’inclusione e nella condivisione dei valori e dei principi educativi che la diversità favorisce, mettendo sempre a disposizione le proprie competenze.


Tutto questo succede al Polo di “Rowing for All” di Torino presso il CUS Torino, del Presidente Riccardo D’Elicio, che continua il suo lavoro di attenzione a questi atleti che, con l’obiettivo di imparare a remare e fare sport, rientrano sempre più nella Community di OSO. Una grande famiglia che da Torino passa a Roma e arriva fino a Palermo. Ogni Sport Oltre e sei anche tu nella Community del Rowing For All!


Dario Naccari, delegato FIC per il mondo scolastico, ritiene che questo ulteriore passo di incontro tra le due rappresentative scolastiche di due diverse regioni e dei due Comitati regionali FIC- MIUR ( Lazio-Piemonte) rappresenti una strada per aprire nuove realtà progettuali scolastiche dove il viaggio di istruzione diventi anche un mezzo, attraverso le attività sportive, per migliorare le competenze degli alunni. L’importanza dell’appoggio e la condivisione del Presidente del CUS Torino a questo punto del cammino diventa importante in quanto la FIC, anche dal punto di vista universitario inclusivo della disabilità fisica e relazionale, sta puntando molto sulla ricerca di atleti per la disciplina del Pararowing.

Dario Naccari

Speciale Progetto “Rowing for All” – Fondazione Vodafone Italia – OSO (Ogni Sport Oltre) la forza dello sport

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL