News

I campioni d’Italia Under 23 Pesi Leggeri: doppietta tricolore per Rowing Club Genovese e RYC Savoia

domenica 1 Luglio 2018

I campioni d’Italia Under 23 Pesi Leggeri: doppietta tricolore per Rowing Club Genovese e RYC Savoia


CORGENO, 01 luglio 2018 – E’ il singolo femminile ad aprire a Corgeno la carrellata di titoli italiani Pesi Leggeri da assegnare, ed è subito spettacolo grazie all’indiscussa padrona della specialità in Italia, Clara Guerra, portacolori delle Fiamme Gialle che domina letteralmente la finale conquistando il suo ennesimo tricolore nella specialità, mentre la punta a punta tra azzurre per i restanti due gradini del podio vede Giulia Mignemi (CT Aetna) spuntarla per poco su Paola Piazzolla (Fiamme Rosse). Il Rowing Club Genovese (Giacomo Costa, Leonardo Bava) è campione d’Italia nella specialità del doppio maschile davanti a Esperia Torino (Neri Muccini, Riccardo Italiano) e RYC Savoia (Alfonso Scalzone, Andrea Esposito), con il circolo napoletano che a sua volta grazie alla prestazione del campione mondiale di categoria Giuseppe Di Mare e di Raffaele Serio conquista il tricolore nel due senza maschile davanti alla Moltrasio (Yuri Zerboni, Edoardo Zerboni), argento nel serrate finale sull’Esperia Torino (Alberto Pantarotto, Mario Bonesi), che va a prendersi la medaglia di bronzo.


E’ la finale della Mole quella del due senza femminile: CUS Torino (Valentina Gallo, Laura Marchetti) campione d’Italia su Esperia Torino (Agnese Medana, Bianca Saffirio), con il bronzo appannaggio dell’AC Monate (Giorgia Salice, Maria Tomassini). Ancora la città culla del canottaggio italiano sugli scudi nella successiva finale, quella del doppio femminile, grazie alla vittoria del titolo italiano da parte degli Amici del Fiume (Elena Crosio, Silvia Crosio) e della medaglia di bronzo della SC Caprera (Anna Rossi, Sara Pastorino), con la Tremezzina (Greta Martinelli, Carolina Vanini) ad inserirsi per la medaglia d’argento. Il singolo maschile nel copione dell’arrivo ricalca quello femminile: vince con ampio margine Niels Torre (Viareggio), con il testa a testa per la medaglia d’argento che si risolve in favore di Lorenzo Fontana (SC Menaggio), con Gabriel Soares (Marina Militare) terzo per un soffio.


La SC Lario (Arianna Noseda, Greta Iacovitti, Karen Andrea Faccin, Greta Parravicini) iscrive il proprio nome nell’albo d’oro dei Campionati Italiani Under 23 Pesi Leggeri con il successo nel quattro di coppia femminile, che arriva senza patemi su Amici del Fiume (Elena Crosio, Chiara Gilli, Silvia Crosio, Marta Zoppi) e SC Varese (Benedetta Bulgheroni, Ilaria Castelli, Lisa Colatore, Giulia Gorri), prima che il RYC Savoia realizzi la propria doppietta di giornata nella categoria con il successo di Alfonso Scalzone, Giuseppe Di Mare, Raffaele Serio e Andrea Esposito nel quattro senza maschile, dove l’argento è per l’Esperia Torino (Mario Bonesi, Alberto Pantarotto, Neri Muccini, Riccardo Italiano) e il bronzo per la SC Lario (Lorenzo Benzoni, Michele Venini, Patrick Rocek, Luca Pasina). Grazie infine alla vittoria di Lorenzo Keyes, Francesco Squadrone, Edoardo Nizzi e Michele Rebuffo nel quadruplo maschile, fa doppietta anche il Rowing Club Genovese, campione d’Italia su CC Peloro (Massimo Giacobbe, Giovanni Ficarra, Sebastiano Galoforo, Alessandro Brizi) e CUS Pavia (Marcello Caldonazzo, Davide Iacuitti, Andrea Grassini, Luca Romani).

RISULTATI FINALI
Speciale Campionati Italiani Ragazzi ed Under23 – Corgeno

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL