News

Esagonale Giovanile: FVG, 2 senza e 4 senza ragazzi, 4 di coppia maschile U14

venerdì 7 Settembre 2018

Esagonale Giovanile: FVG, 2 senza e 4 senza ragazzi, 4 di coppia maschile U14


TRIESTE, 07 settembre 2018 – Tommaso Clagnaz ed Elia Ceper, vicecampioni italiani sull’otto ai Campionati Ragazzi, difenderanno i colori del Friuli Venezia Giulia nella specialità del 2 senza.

Su quale barca sarete impegnati a Villach?

All’Esagonale gareggeremo nel 2 senza ragazzi.

2) Dove vi allenate e con chi?

Ci alleniamo al Circolo Canottieri Saturnia allenati da Spartaco Barbo.

3) Che cosa vi aspettate dalla trasferta di venerdì e dall’Esagonale in particolare?

Elia: Mi aspetto il migliore dei risultati e di divertirmi assieme ai ragazzi delle altre specialità.


4 diverse società a comporre il 4 di coppia cadetti più veloce possibile con Corazza (Ausonia), Forcellini (CMM N. Sauro), Evan Benvenuto (Pullino), Antonio di Stefano (SGT).

Su quale barca sarete impegnate a Villach?

A questa gara internazionale faremo il 4 di coppia cadetti maschile assieme a Evan Benvenuto della Società Nautica Pullino, Antonio Di Stefano della Ginnastica Triestina e Pietro Forcellini del Circolo Marina mercantile.

Dove vi allenate e con chi?

Loris: mi alleno a Grado, alla società Canottieri Ausonia, seguito da mio zio Daniele Corazza, che ringrazio per avermi aiutato ad arrivare fino a qui. Mentre il quattro di coppia lo stiamo preparando alla Pullino seguiti da Flavio Mosetti.

Pietro: alleno al Circolo Marina Mercantile “Nazario Sauro” e vengo seguito da Leonardo Millo

Antonio: mi alleno alla SGT e mi segue il mio allenatore Pietro Milos; per l’Esagonale stiamo provando l’imbarcazione alla Pullino con il tecnico Flavio Mosetti.

Che cosa vi aspettate dalla trasferta di venerdì e dall’Esagonale in particolare?

Loris: Spero di fare una bella trasferta, di stare bene con i miei compagni di squadra e di creare un bel gruppo. Per quanto riguarda la gara sarò lì per dare il meglio di me e fare di tutto per conquistare il gradino più alto del podio.

Pietro: Mi aspetto che sia una trasferta diversa dal solito, gareggiando contro nuovi atleti, anche di altre nazioni, facendo nuove esperienze con questo equipaggio.

Antonio: Mi aspetto che questa trasferta mi faccia ottenere dell’ esperienza in più in questo ambito sportivo. Inoltre penso che sarà un ottima opportunità per legare ancora di più con tutti i membri della squadra del Comitato Regionale. Sono sicuro che sarà una trasferta magnifica


Campioni d’Italia nella specialità, Flego, Verrone, Benvenuti e Ferrara al posto di Paoluzzi saranno indubbiamente una delle punte di diamante della rappresentativa regionale.

Su quale barca sarete impegnati a Villach?

Parteciperemo all’Esagonale con il 4 senza ragazzi.

Dove vi allenate e con chi?

Al Saturnia seguiti da Spartaco Barbo.

Che cosa vi aspettate dalla trasferta di venerdì e dall’Esagonale in particolare?

Elia: mi aspetto una buona prestazione e uno spirito di squadra alto (poiché gareggiamo insieme sotto l’egida del il Friuli Venezia Giulia)

Francesco: una giornata di amicizia, tra le varie società del Friuli Venezia Giulia (sempre in competizione tra loro).
Dalla gara mi aspetto una buona prestazione, nonostante i cambi che ci sono stati.

Andrea: Se devo essere sincero non lo so. I miei compagni di barca ed io speriamo di vincere, ma sarà dura per un cambio all’ultimo minuto. Però siamo ben preparati e motivati, anche perchè sarà l’ultimo Esagonale per tre di noi quindi vogliamo chiudere al meglio.

Maurizio Ustolin

Speciale 61° Incontro Esagonale Giovanile – Villach

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL