News

Reggia di Caserta: da Studenti a Canottieri

giovedì 21 Settembre 2017

Reggia di Caserta: da Studenti a Canottieri


CASERTA, 21 settembre 2017 – Sogni di gloria sportiva per i 1200 ragazzi del progetto Miur alla Reggia di Caserta con l’olimpionico Davide Tizzano. Tutti a lezione di canottaggio, quindi, col bicampione olimpico oro a Seoul nel 1988 e gold metal ad Atlanta 1996. E’ già tempo di vigilia e nel meraviglioso scenario della Reggia vanvitelliana è in atto una trasformazione profonda, che però non disturba il maestoso scenario del monumento.


Tutto è pronto: i ragazzi si allenano con i Dragon Boat, mentre gli operai stanno allestendo le tribune, che trasformerà la Fontana dei tre delfini in un fondale dove gli atleti stanno provando. Tizzano e il suo staff non allevano campioni ma insegnano l’arte del remare, utilizzando remi artigianali che riportano gli studenti ad immaginare una realtà che non c’è più. Al termine degli allenamenti il conto è pari.


Didattica viva e sperimentale che entusiasma gli studenti coinvolti, desiderosi di bissare quanto prima la singolare esperienza. L’arrivo degli equipaggi inglesi è previsto questa sera e già domani, venerdì, gli atleti di Oxford e Cambridge proveranno il campo di regata, lungo mezzo chilometro che consente una volata come avviene nei match race. La bellezza e il canottaggio salveranno il mondo creando anche valore.

Diego Scarpiti, Ufficio Stampa COL
 

Speciale Reggia Challenge Cup. III Edizione

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL