News

Progetto Talenti 2020. In 60 convocati a Piediluco per i test

martedì 28 Novembre 2017

Progetto Talenti 2020. In 60 convocati a Piediluco per i test

ROMA, 28 novembre 2017 – La Direzione Tecnica, dopo aver vagliato le richieste pervenute, ha definito il gruppo di atleti individuati e stilato un elenco di 60 atleti, tra donne e uomini, che raggiungeranno Piediluco per sostenere il test. Gli atleti e le atlete, presenti nella circolare pubblicata su canottaggio.net e inviata a tutte le società interessate, si svolgerà nei giorni 14 e 15 dicembre presso il Laboratorio del Centro Nazionale di Preparazione Olimpica. Il test valutativo consisterà nella misurazione del massimo consumo d’ossigeno alla presenza dei Medici e dei Tecnici dell’Istituto di Medicina e Scienze dello Sport di Roma. L’iniziativa, sviluppata dalla Federazione con la collaborazione del C.O.N.I. e del CeRiSM di Rovereto, si colloca nell’ambito del Progetto “Talenti 2020”.

Sulla scorta dei risultati del test, verranno individuati 15 atleti/e che saranno convocati, nel mese di gennaio 2018, a Rovereto per essere sottoposti ad altri test. “Avere individuato sessanta atleti/e è stato un successo per questo progetto cui ha aderito la Federazione – spiega il Consigliere Pierpaolo Frattini, che aggiunge – conoscere le potenzialità dell’atleta che si ha di fronte e inizia a vogare è fondamentale per comprendere come poterlo allenare al meglio e seguirlo nella varie fasi della propria crescita psicofisica. Come Federazione siamo molto soddisfatti anche per l’adesione che proviene da tutta l’Italia e perché siamo convinti che questo progetto, ben sviluppato, ci consentirà di avere ‘forze fresche’ da immettere nella varie squadre nazionali”.

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL