News

Otto azzurri dei Mondiali di Sarasota in gara alla Gran Fondo sulla Schiranna

giovedì 2 Novembre 2017

Otto azzurri dei Mondiali di Sarasota in gara alla Gran Fondo sulla Schiranna


VARESE, 02 novembre 2017 – Nomi di prestigio domenica alla Regata Nazionale di Fondo di Varese, che sui 6000 metri della Schiranna vedrà al via, tra gli oltre 600 canottieri in gara, ben otto atleti reduci dai Mondiali Assoluti di Sarasota, negli Stati Uniti. Prevalenza nei numeri alle donne, con cinque atlete che hanno vestito i colori azzurri poco più di un mese fa sulle acque del Nathan Benderson Park: Ilaria Broggini, Veronica Calabrese (Gavirate), Giorgia Pelacchi, Aisha Rocek (SC Lario) e Silvia Terrazzi (SC Arno).


Broggini e Calabrese in Florida formavano il due senza Senior femminile che ha vinto la finale B chiudendo al settimo posto assoluto la kermesse iridata, e a Varese saranno in gara nel quattro di coppia Senior femminile assieme per l’appunto a Silvia Terrazzi, riserva del gruppo Senior femminile a Sarasota, e ad una vecchia conoscenza azzurra, Alessandra Caraffini (Gavirate), in Nazionale per i Mondiali Assoluti del 2005 sul quattro di coppia Senior femminile. Pelacchi e Rocek invece nel Mondiale Americano facevano parte del quattro senza Senior femminile che ha chiuso al secondo posto – ottavo assoluto – la finalina, e sulla Schiranna affronteranno nel quadruplo le colleghe in azzurro assieme a Arianna Noseda e Nicole Sala (SC Lario), entrambe più volte titolari nelle varie categorie in Nazionale.


Tra i maschi sarà sfida nel quattro di coppia Senior tra Andrea Micheletti (Fiamme Oro), quarto in America nel quadruplo leggero, e Andrea Panizza (SC Lario), dodicesimo a Sarasota proprio sul quadruplo. Panizza a Varese gareggerà con i colleghi di società Jacopo Frigerio e Andrea Guanziroli e con Andrea Cattaneo (SC Bissolati), anch’essi come Noseda e Sala azzurri a più riprese, mentre Micheletti sarà in gara con un armo iscritto dagli svizzeri del CC Lugano sul quale gareggerà anche Livio La Padula, azzurro sul quattro senza Pesi Leggeri ai Giochi Olimpici di Rio 2016 e oggi tecnico proprio del sodalizio elvetico. Infine, triplo impegno al timone per Riccardo Zoppini (SC Varese), condottiero oltre che del due con quinto a Sarasota anche del quattro con Junior campione del Mondo nell’agosto scorso a Trakai, in Lituania. Nelle acque della sua Varese, il timoniere azzurro direzionerà un otto Cadetti e un otto Ragazzi della SC Varese, e l’otto Senior iscritto dal Rowing Club Genovese.

Nelle immagini: panoramica del campo di Varese; il due senza Broggini-Calabrese a Sarasota; il quattro di coppia PL azzurro con Micheletti a capovoga ai Mondiali 2017.

Speciale Regata Nazionale di Gran Fondo – Varese

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL