News

Nazionali indoor rowing, bronzo e record per Nitu

lunedì 16 Gennaio 2017

Nazionali indoor rowing, bronzo e record per Nitu

ROMA, 16 gennaio 2017 – E’ una versione di Andrei Nitu soddisfatta e sorridente quella che torna da Pozzuoli (Napoli), dove ieri si sono conclusi i Campionati Nazionali di indoor rowing 2017. Dodici i titoli italiani assegnati (sei maschili e sei femminili) per le categorie Ragazzi, Junior, Under 23, Senior ed Esordienti. Cinque i titoli in quelle Para-Rowing (tre maschili e due femminili). Un evento che ha aperto, di fatto, la stagione agonistica 2017 del canottaggio. Un evento, soprattutto, che in ottica Circolo Canottieri Roma ha portato al collo di Nitu una splendida medaglia di bronzo e altri risultati di sicuro interesse in prospettiva futura per il settore guidato da Bruno Mascarenhas.

Al “Pala Baiano Marmi” nel quartiere di Monteruscello, Andrei Nitu è giunto terzo nella categoria Pesi Leggeri, alle spalle di Stefano Oppo (Carabinieri) e Martino Goretti (Fiamme Oro), componenti del quattro senza PL ai Giochi Olimpici di Rio. E, a rendere ancora più importante il risultato, il record italiano Under 23 stabilito da Andrei con il tempo di 6’16”50. Il portacolori giallorosso ha superato di più di due secondi il precedente primato (6’18”60) fatto segnare da Pietro Sfiligoi del Canottieri Saturnia. Incoraggiano anche il quinto posto di Giulio Acernese, al suo primo anno tra gli Junior, e l’ottavo per il cadetto Daniel Hassan. Un ottimo inizio dunque per il Canottieri Roma, che consente di guardare con fiducia a questo 2017. E non solo al 2017…

Christian Marchetti
Ufficio Stampa CC Roma


 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL