News

Mondiali Under 23 di Plovdiv, l’Italia in gara con 20 equipaggi

venerdì 14 Luglio 2017

Mondiali Under 23 di Plovdiv, l’Italia in gara con 20 equipaggi


ROMA, 14 luglio 2017 – Mancano sei giorni all’inizio dell’edizione 2017 dei Campionati Mondiali Under 23, in programma a Plovdiv, in Bulgaria, da mercoledì 19 luglio fino a domenica 23. Nei giorni scorsi la FISA ha reso noti i numeri dell’evento iridato, programmato sul Maritsa River, campo di regata considerato tra i più veloci in Europa, che giusto due anni, nel 2015, aveva già ospitato la medesima manifestazione e che il prossimo anno sarà sede dei Mondiali Assoluti. Parlando invece dei Mondiali Under 23 ai nastri di partenza saranno 845 atleti, in rappresentanza di 54 Nazioni da tutto il mondo, a giocarsi i 21 titoli in palio, maschili e femminili, tra pesanti e Pesi Leggeri.


La gara con più contendenti alle medaglie iridate sarà quella del singolo leggero dove, tra i 34 partecipanti, figurano tra gli altri il messicano Alexis Lopez Garcia, medaglia di bronzo nella specialità lo scorso anno a Rotterdam, il campione mondiale Junior in carica nel due senza Ninos Nikolaidis della Grecia e il brasiliano Uncas Batista, che ha gareggiato un mese fa a Poznan in Coppa del Mondo tra i Senior per preparare al meglio questo imminente appuntamento. L’Italia, nella specialità con più iscritti, punta su Lorenzo Galano (SC Esperia), da due anni dominatore del singolo leggero ai tricolori Under 23 e che ai Mondiali di categoria si cimenta per la prima volta da sculler, dopo le felici esperienze nel doppio Pesi Leggeri del 2015, sempre a Plovdiv, (bronzo con Antonio Vicino) e del 2016 a Rotterdam (argento sempre con il fratello del bronzo olimpico di Rio 2016).


Anche il singolo under 23 maschile avrà un alto numero di competitor, 28, e i favoriti dei pronostici sono Boris Yotov, dodicesimo lo scorso anno ai Giochi di Rio de Janeiro in doppio per l’Azerbaijan e da quest’anno naturalizzato bulgaro, e il polacco Natan Wegrzycki-Szymczyk, già tre volte in medaglia ai Mondiali Under 23 e in passato campione mondiale Junior. Lo sculler azzurro in gara in questo caso sarà, invece, Salvatore Monfrecola (Ilva Bagnoli), campione italiano della specialità Under 23 quest’anno a Varese e al debutto iridato. Il singolo femminile under 23 invece è un affare tra 21 Nazioni e, anche in questo caso, per la vittoria finale si parla di sfida a due tra Elodie Ravera-Scaramozzino della Francia, seconda tra i Senior lo scorso weekend in Coppa del Mondo a Lucerna in doppio, e Lovisa Claesson della Svezia, medaglia d’argento della specialità l’anno scorso al Mondiale olandese. I colori azzurri saranno qui difesi da Alessandra Montesano (SC Eridanea), campionessa italiana Junior in singolo la passata stagione e già azzurra nella categoria minore a Rotterdam 2016 nel quattro di coppia femminile.


Per quanto concerne le Nazioni con più equipaggi iscritti, Germania e Stati Uniti sono le uniche due a coprire tutte e 21 le specialità in programma, mentre l’Italia è subito a seguire con 20 barche in gara. La selezione azzurra a Plovdiv è chiamata a difendere due titoli mondiali conquistati a Rotterdam: nel quattro senza Pesi Leggeri con Giovanni Ficarra, Sebastiano Galoforo (CC Peloro), Alberto Di Seyssel (GS Fiamme Oro – SC Armida, quest’ultimo reduce dal successo iridato 2016) e Riccardo Italiano (Esperia Torino), e nel quattro di coppia Pesi Leggeri femminile con Giovanna Schettino (CC Aniene), l’azzurra del doppio olimpico di Rio 2016 Valentina Rodini (Fiamme Gialle), Paola Piazzolla (Fiamme Rosse) e Asja Maregotto (SC Padova), queste ultime due protagoniste della cavalcata mondiale dell’anno scorso.


Per quanto riguarda le altre barche azzurre maschili in gara, queste le scelte del capoallenatore Spartaco Barbo: Christian Biolcati (Gavirate) e Andrea Guanziroli (SC Lario) due senza under 23; Luca Chiumento (SC Padova) e Andrea Cattaneo (SC Bissolati) doppio under 23; Jacopo Frigerio (SC Lario), Mirko Cardella (SC Telimar), Antonio Cascone (CC Aniene) e Dario Favilli (SC Firenze) quattro senza under 23; Leonardo Pietra Caprina (CC Aniene), Raffaele Giulivo (Marina Militare), Niccolò Pagani (Tevere Remo), Andrea Maestrale (Marina Militare) e timoniere Enrico D’Aniello (SC Amalfi) quattro con; Emanuele Fiume (GN Fiamme Gialle – CC Pro Monopoli), Giacomo Gentili (GN Fiamme Gialle – SC Bissolati), Andrea Panizza (SC Lario) e Jacopo Mancini (Tevere Remo) quattro di coppia under 23; Andrea Benetti (Marina Militare), Ivan Capuano (Marina Militare – RYCC Savoia), Giorgio Casaccia Gibelli (Rowing Club Genovese), Luca Lovisolo, Vittorio Serralunga (RCC Cerea), Gergo Cziraki (SC Ravenna), Matteo Sandrelli (CC Aniene), Emanuele Gaetani Liseo (SC Telimar) e timoniere Andrea Raimondi (SC Firenze) otto; Gabriel Soares (Marina Militare), Antonio Vicino (Marina Militare – CRV Italia), doppio Pesi Leggeri; Alfonso Scalzone e Giuseppe Di Mare (RYC Savoia) due senza Pesi Leggeri; Marcello Caldonazzo (SC Baldesio), Leonardo Bava (Rowing Club Genovese), Dimitri Morselli (SC Tritium) e Andrea Cattermol (VVF Tomei) nel quattro di coppia Pesi Leggeri.


Tra le donne, invece, gli altri equipaggi selezionati dal capoallenatore Benedetto Vitale sono: Valentina Iseppi (CC Aniene) e Stefania Gobbi (SC Padova) doppio under 23; Caterina Di Fonzo (SC Lario) e Serena Lo Bue (SC Palermo) due senza under 23; Ludovica Serafini (CC Aniene), Giorgia Pelacchi, Aisha Rocek (SC Lario) e Carmela Pappalardo (CC Aniene) quattro senza under 23; Sarah Caverni, Silvia Terrazzi (SC Arno), Elisa Mondelli (Moltrasio), Claudia Destefani (CC Aniene), Veronica Calabrese (Gavirate), Chiara Cianelli (SC Arno), Beatrice Millo (CC Saturnia), Ilaria Broggini (Gavirate) e timoniera Benedetta De Martino (GS Cavallini) otto; Clara Guerra (Pro Monopoli) singolo Pesi Leggeri; Federica Cesarini (GS Fiamme Oro – Canottieri Gavirate) e Allegra Francalacci (SC Pontedera) doppio Pesi Leggeri. Le riserve saranno Gustavo Ferrio (CC Saturnia) e Luca Tenca (SC Flora) per gli uomini Under 23, Alessandro Visintini (SC Cerea) per i pielle, Arianna Noseda (SC Lario), Lara Maule (Fiamme Gialle) e Alice Rossi (SC Flora) per le donne Under 23 e Nicoletta Bartalesi (SC Varese) per le donne pesi leggeri.


Da segnalare che l’Italia schiera al via ben due atleti reduci dall’ultima Olimpiade – Valentina Rodini e il timoniere Enrico D’Aniello – oltre a sei atleti in medaglia agli Europei Senior e Pesi Leggeri di Racice del maggio scorso: Emanuele Fiume, Giacomo Gentili e Andrea Panizza bronzo in quattro di coppia Senior, Alfonso Scalzone e Giuseppe Di Mare bronzo nel due senza Pesi Leggeri, Stefania Gobbi bronzo nel doppio Senior femminile. Lo scorso anno, a Rotterdam, Germania e Italia chiusero rispettivamente al secondo e terzo posto il medagliere finale vinto dall’Olanda padrona di casa, mentre gli Stati Uniti si piazzarono al quinto. I Mondiali Under 23, kermesse nata nel 1976 come Match dei Seniores, successivamente ribattezzata Coppa delle Nazioni e manifestazione iridata ufficiale dal 2005, inizieranno a Plovdiv il 19 luglio, e le finali si terranno in due blocchi tra sabato 22 e domenica 23 luglio.

Galleria foto squadra maschile U23 (ph E. Artegiani)
Galleria foto squadra femminile U23 (ph E. Artegiani)
Speciale World Rowing Under23 Championships – Plovdiv

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL