News

Memorial: i risultati delle ultime batterie e gli orari della giornata conclusiva

sabato 8 Aprile 2017

Memorial: i risultati delle ultime batterie e gli orari della giornata conclusiva


PIEDILUCO, 08 aprile 2017
– Volta al termine anche la seconda giornata di gare del Memorial “Paolo d’Aloja” edizione numero 31, con il pomeriggio riservato a batterie e regate per l’assegnazione delle corsie valide per le finali di domani, ultimo giorno di gare. Apre la sessione remiera pomeridiana ancora una volta il singolo Junior femminile, che vede andare in finale dalla prima batteria l’azzurra Giulia Mignemi (CT Aetna), assieme a Lituania e Portogallo, seguite dalla seconda da Tunizia, Zimbabwe e Lituania. Nel doppio Junior sarà finale tutta italiana: la prima batteria va al misto societario di Federico Dini (SC Firenze) e Leonardo Radice Karoschitz, in finale con gli altri armi societari di Matteo Tonelli e Francesco Molinari (CLT Terni) e di Matteo Pedron (SC Arolo) e Giorgio Gesmundo (Elpis Genova); la seconda la vince il misto di Danilo Amalfitano (RYC Savoia) e Lorenzo Gaione (Elpis Genova) su quello di Gabriele D’Alfonsi (Fiamme Gialle) e Luca Sandel (Ospedalieri Treviso) e sull’Italia di Luca Zemolin (San Giorgio) e Nunzio Dicolandrea (Ilva Bagnoli. Singolo Pesi Leggeri femminile: Sudafrica in finale davanti all’azzurra Clara Guerra (Pro Monopoli) e alla portacolori portoghese nella prima batteria; dalla seconda entrano Spagna, Portogallo e Tunisia.

In virtù dei risultati delle tre batterie di qualificazione, la finale del singolo pielle domani vedrà in gara tre sculler societari – Stefano Donat (Ginnastica Triestina), Federico Duchich (CC Saturnia) e Matteo Mulas (CLT Terni – assieme a Spagna, Irlanda del Nord e Tunisia. Due azzurri in finale nel singolo Senior, e sono Simone Martini (SC Padova) ed Emanuele Giarri (SC Arno), che se la vedranno con Lituania, Porto Rico, Irlanda del Nord e Zimbabwe. Nel singolo Senior femminile invece si guadagna il posto al sole l’Italia di Cecilia Bellati (SC Padova), assieme a Repubblica Ceca, Lettonia, Sudafrica, Qatar e Lituania. Doppio Senior: si guadagnano la finale Luca Rambaldi (Fiamme Gialle) e Filippo Mondelli (Moltrasio), che difenderanno l’oro conquistato oggi dagli assalti di due equipaggi cechi, due lituani e della Bulgaria. Infine nel doppio leggero, Portogallo unico intruso in una finale che vedrà al via cinque armi azzurri: Marcello Miani (Carabinieri) e Andrea Micheletti (Fiamme Oro), Antonio Vicino (Fiamme Oro) e Lorenzo Galano (Esperia Torino), Pietro Willy Ruta e Martino Goretti (Fiamme Oro), Stefano Oppo (Carabinieri) e Catello Amarante (Marina Militare) e Alberto Di Seyssel (Fiamme Oro) e Gabriel Soares (Marina Militare).

Domani seconda giornata di finali, che culminerà con l’assegnazione del Trofeo alla nazione vincitrice. Primo via alle 8.30 con le finali Junior, dalle 9.30 alle 11.50 invece spazio a Senior e Pesi Leggeri, con la RAI che seguirà le gare in diretta dalle 8.25 alle 10.30, mentre le rimanenti finali verranno trasmesse in differita lunedì 10 aprile, sempre su RAI Sport, dalle 12 alle 13.30.

Start List Finali domenica
Risultati Batterie sabato
Speciale 31° Memorial Paolo d’Aloja

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL