News

Mancini argento a Thonon lancia la Toscana per il TERA

lunedì 16 Ottobre 2017

Mancini argento a Thonon lancia la Toscana per il TERA


PISA, 16 ottobre 2017 – La Toscana del remo non riesce a gareggiare in casa – purtroppo le condizioni del bacino di Roffia hanno costretto il Comitato a cancellare la regata del 15 ottobre, che mancando alternative in calendario non verrà recuperata – ma in campo internazionale continua ad essere presente, e va alla grande. Nel weekend appena conclusosi, il calcinaiolo Jacopo Mancini ha coronato una stagione da protagonista in maglia azzurra, vincendo la medaglia d’argento ai Mondiali di Coastal Rowing di Thonon, in Francia, a capovoga del quattro di coppia con timoniere maschile in gara come Italia Universitaria.

Assieme al compagno della Tevere Remo Niccolò Pagani, al palermitano del Telimar Emanuele Gaetani Liseo, al padovano della Canottieri Padova Luca Chiumento e al timoniere genovese della Murcarolo Fabio Siracusa, Mancini ha conquistato il secondo posto nella gara delle ammiraglie del canottaggio costiero alle spalle del forte equipaggio dei triestini del Saturnia e davanti al Portogallo. A quattro anni di distanza dall’oro ai Mondiali Junior nel quattro con – era il 2013 – Mancini sale nuovamente su un podio iridato, in una stagione che lo ha visto a rappresentare l’Italia ai Mondiali Assoluti e Under 23, agli Europei Assoluti e in Coppa del Mondo.


Da Thonon a Macon, si resta in Francia quindi, per l’edizione 2017 del TERA, il Trofeo delle Regioni europeo al quale, come da qualche anno ormai, parteciperà anche la Toscana con una propria selezione, guidata sul campo dalla Commissione Tecnica Regionale del coordinatore Luigi De Lucia e dei collaboratori Leonardo Antonini e Riccardo Alfatti, sotto la supervisione di Leonardo Pettinari, vicepresidente addetto all’Area Tecnica. I ragazzi del Pegaso si stanno preparando al meglio per una manifestazione internazionale che ha sempre entusiasmato i suoi partecipanti, pronti a spostarti per eseguire insieme gli allenamenti necessari per giungere al meglio all’appuntamento.

Come avvenuto anche lo scorso weekend, quando a Pontedera, sotto gli occhi proprio della CTR e del vicepresidente Pettinari, nell’occasione perfetto padrone di casa, i ragazzi del TERA si sono ritrovati per due giorni di raduno in vista di Macon. Grande collaborazione anche delle società che hanno messo a disposizione i propri atleti per la trasferta, con i tecnici presenti a Pontedera per dare una mano nell’assetto delle imbarcazioni e per seguire gli allenamenti: Gioia Sacco (Firenze), Lanfranco Borsini (Limite), Maurizio Nencini (Giacomelli Pisa), Lelio Lunardini (Viareggio), Gianluca Caschetto (VV.F. Tomei Livorno) e Federico Micaelli (Arno Pisa).

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

World Rowing Coastal Championships – Thonon

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL