News

La Toscana del remo gioisce sia a Torino che a Varese

martedì 21 Novembre 2017

La Toscana del remo gioisce sia a Torino che a Varese


PISA, 21 novembre 2017 – Toscana in evidenza nelle ultime due gare del calendario remiero nazionale, la Silver Skiff a Torino lo scorso 12 novembre e la Gran Fondo in quattro di coppia e otto a Varese di domenica scorsa 12 novembre, recupero di quella rimandata per maltempo due settimane prima, il 5 novembre. Andando con ordine, a Torino spiccano svariate prestazioni degne di nota per i ben 25 toscani al via. Tra i Senior rientra con il botto il fiorentino Francesco Fossi: l’alfiere della Fiamme Gialle, di nuovo in gruppo dopo un anno di stop volontario, chiude al sesto posto – primo degli italiani – nella classifica generale alle spalle dei fratelli croati Sinkovic, avversari di mille battaglie in doppio, degli svizzeri Schmid e Stahlberg (rispettivamente terzo e quinto) e del portoghese Fraga quarto classificato. Il sesto posto assoluto vale per Fossi il quinto tra i Senior, essendo Fraga un peso leggero.

Tra gli Under 23 – 45 in totale gli iscritti – bene i livornesi del VV.F. Tomei Andrea Cattermol ed Edoardo Benini, rispettivamente diciottesimo e ventitreesimo, mentre è ventottesimo Jacopo Mancini, calcinaiolo in forza alla Tevere Remo. Per chiudere con i grandi, tra i Master ottimo nono posto, su 44 atleti in gara, per Valter Bollati della Tomei nella categoria E, mentre sui 32 partecipanti nella categoria F è quindicesimo Vittorio Pasqui, anch’egli della Tomei.


A Torino infine, splendono i campioni del futuro, in gara nella Kinder Skiff. Risultati veramente degno di nota quelli ottenuti dai Cadetti e Allievi C del Granducato, 19 in tutto grazie alla partecipazione della Cavallini di Calcinaia e della Canottieri Pontedera. Nella gara Allievi C maschile, la Toscana sigla addirittura la doppietta, con Nicolò Bacci che vince per la Cavallini davanti a Nicola Mancini del Pontedera. L’affermazione dei due toscani permette loro un piazzamento di assoluto rilievo nella classifica generale della Kinder: Bacci diciannovesimo e Mancini ventunesimo, su 133 maschi al via tra Allievi e Cadetti. Tra le donne, argento nella categoria Allievi C per Isabella Bianchi del Pontedera, battuta per soli sette secondi dalla comasca Elisa Grisoni. Grazie a questa seconda piazza, la giovane pontederese si piazza al decimo posto nella classifica generale Allievi e Cadetti e femminile, su 61 atlete che concludono il percorso.

Venendo invece a Varese, tutti a segno i toscani in gara, che regalano alla propria regione due medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo. I due successi portano la firma, in ordine cronologico, del Paolo D’Aloja di Chiusi e del misto Firenze/Limite. Il D’Aloja conquista la vittoria grazie a Marco Venturini, primo nel quattro di coppia Senior misto con il CUS Pavia, davanti al misto Lugano/Fiamme Oro dell’atleta olimpico Livio La Padula e alla Canottieri Pallanza. L’otto misto Firenze/Limite vince invece nell’otto Master, grazie a Federico Zisca, Andrea Decoro, Alessio Barbieri, Filippo Ammannati, Leonardo Magnatta, Niccolò Bagnoli, Lorenzo Bizzarri e Simone Santi (tim. Barbara Franzetti), davanti al misto Gavirate/Rowing Club Genovese e agli svizzeri del Locarno.

L’argento lo porta a casa, nel quadruplo Master femminile, la fiorentina Anna Bonciani, tesserata per il CUS Milano, dietro le torinesi dell’Armida e davanti alla Gavirate, mentre a mettersi il bronzo al collo sono il pisano Mirko Fabozzi e l’orbetellano Gianluca Santi, con i colori del CUS Pavia terzo nell’otto Senior dietro i misti Gavirate/Monate/Rowing Club Genovese e Rowing Club Genovese/Tritium/Lario/Varese/Moltrasio.

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

Speciale Regata Nazionale di Gran Fondo – Varese
Speciale XXVI Silverskiff e Kinderskiff – 3^ Para Rowing Silverskiff – Torino

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL