News

La Nazionale in visita al reparto di Pediatria dell’Ospedale di Terni

martedì 29 Agosto 2017

La Nazionale in visita al reparto di Pediatria dell’Ospedale di Terni


ROMA, 29 agosto 2017 – A poco meno di un mese dall’inizio del mondiale assoluto di Sarasota, la Nazionale si dedica anche alla solidarietà visitando il Reparto di Pediatria dell’Ospedale Santa Maria di Terni. Ad accogliere la Delegazione azzurra, accompagnata dal Presidente Giuseppe Abbagnale, dal Consigliere Michelangelo Crispi, dal Segretario Generale Maurizio Leone, dal Vice Presidente del Comitato Regionale Lazio Massimo Iaccarini e da Marianna Di Patrizi – che ha fatto da trait d’union tra la Federazione e il nosocomio – c’era il Direttore Generale dell’Ospedale Maurizio Dal Maso. Il dottor Dal Maso oltre ad accogliere gli atleti, ha anche sottolineato che il canottaggio fa parte della sua famiglia poiché sia il suocero, Emilio Pezzati, che il figlio sono stati canottieri e, quindi, la presenza dei campioni del canottaggio in Ospedale è stato un momento di conoscenza anche per lui.


Per una mattina, quindi, gli atleti si sono concentrati sui bambini ospiti del reparto di Pediatria, diretto dal dottor Gabriele Cabiati, per coccolarli e consegnare loro alcuni doni offerti da Suzuki Italia, dal Cantiere Filippi Lido e da Eviva energia. Gli atleti, oltre ad informarsi con i genitori e gli operatori sanitari sullo stato di salute dei piccoli pazienti, si sono prestati alle foto di rito che hanno visto Luca Rambaldi, Filippo Mondelli, Kiri Tontodonati, Stefania Gobbi, Giuseppe Vicino, Matteo Lodo, Pietro Willy Ruta, Stefano Oppo, Valentina Rodini, Allegra Francalacci e Clara Guerra divertirsi con i bimbi presenti. Presente all’incontro anche il dirigente della struttura complessa universitaria di medicina legale, nonché presidente della fondazione CARIT, dottor Luigi Carlini.


Da ricordare che la Fondazione CARIT è partner della Federazione Italiana Canottaggio nell’organizzazione della regata internazionale Memorial Paolo d’Aloja. Al termine dell’incontro, durato circa un’ora, genitori, bimbi e personale sanitario hanno augurato in bocca al lupo agli azzurri per l’imminente impegno internazionale, mentre il Presidente Abbagnale ha omaggiato il dottor Dal Maso del libro della Federazione “Italia del canottaggio” autografato da tutta la Delegazione. Prossimo appuntamento il 12 settembre presso l’Ospedale San Camillo De Lellis di Rieti.

Galleria Foto (ph canottaggio.org)
Galleria Foto (ph UmbriaOn)

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL