News

Il debutto iridato assoluto del Capoallenatore Femminile Stefano Fraquelli

venerdì 15 Settembre 2017

Il debutto iridato assoluto del Capoallenatore Femminile Stefano Fraquelli


ROMA, 15 settembre 2017
– Investito dal Direttore Tecnico Franco Cattaneo del ruolo di capoallenatore del settore Femminile, Stefano Fraquelli, allenatore della SC Lario, è il condottiero delle donne ai Mondiali Senior e Pesi Leggeri di Sarasota. 45 anni, Fraquelli da atleta i Mondiali li ha ben conosciuti (campione mondiale Pesi Leggeri sull’otto nel 2002 a Siviglia, bronzo iridato sempre sull’ammiraglia leggera a Tampere 1995 e St. Cathrines 1999), e in questo quadriennio spetterà a lui vigilare sul movimento remiero rosa sulla strada di Tokyo 2020.


Un percorso che inizia dalla kermesse mondiale della Florida: “Ci siamo incamminati su una strada in cui Sarasota non rappresenta un obiettivo, bensì solo una tappa. Tutto ciò che abbiamo fatto quest’anno, e che faremo a breve negli Stati Uniti, è finalizzato a capire dove siamo come canottaggio femminile italiano così da poterci preparare di conseguenza nelle prossime tappe del nostro percorso. La squadra è giovane, e questo fa ben sperare per il futuro visto che si tratta di un gruppo che sta mettendo impegno e serietà in ciò che stanno preparando.


Le ragazze sono molto unite, coese tra loro e consapevoli di quali sono le tappe di questo percorso, del quale vogliono essere protagoniste. Personalmente, ringrazio il Direttore Tecnico Cattaneo per avermi dato questo ruolo così importante, dimostrando fiducia nei miei confronti, oltre ai miei collaboratori in questa avventura verso Sarasota, Luigi Arrigoni e Leonardo Antonini, che stanno dimostrando grande disponibilità nei miei confronti”.

Speciale Mondiali Assoluti, PL, Para-Rowing – Sarasota

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL