News

#FdG2017 – Più forte del viaggio e delle spese: Elettra Tula al Festival dei Giovani di Pusiano

sabato 15 Luglio 2017

#FdG2017 – Più forte del viaggio e delle spese: Elettra Tula al Festival dei Giovani di Pusiano


PUSIANO, 15 luglio 2017 – Poco più di 1500 anime in provincia di Sassari, questo è Tula, comune sede dell’Elettra Tula, società nata nel 1992 e che da pochissimi giorni ha festeggiato i 25 anni di vita. Al Festival dei Giovani sul lago di Pusiano, il circolo remiero sardo è presente con due atlete, Beatrice Becca e Ilenia Rosso, seguite dagli allenatori Maria Stefania Campesi e Salvatore Spanu. “Potevamo essere qui in 14 – ci racconta Maria Stefania – ma poi esigenze di ferie delle famiglie e anche qualche ragione economica ha portato gli altri ragazzi del gruppo lontano da questa manifestazione, ecco perché abbiamo solo due ragazze al seguito”.

Ogni trasferta nazionale per i circoli della Sardegna è un viaggio infatti, perché raggiungere il continente, via nave o aerea che sia, costa: “Per venire fino a qui i ragazzi, le cui famiglie hanno le spese a carico, hanno speso oltre 300 euro, per il viaggio e l’albergo a mezza pensione. Capisco – prosegue Maria Stefania – che qualcuno di questi tempi possa rinunciare all’impegno”. Nonostante forfait, viaggi e spese tuttavia, l’Elettra Tula al Festival non manca praticamente mai: “E’ dal 1997 che portiamo Allievi e Cadetti al Festival dei Giovani, sappiamo che questa per loro è un’esperienza irripetibile. Non veniamo qui per vincere, pur avendo conquistato varie medaglie negli anni, ma per far vedere ai ragazzini cosa c’è oltre il mare, fargli conoscere le altre realtà, vedere gare e allenamenti. E’ la voglia di fargli vivere queste esperienze che ci porta sempre qui” è il pensiero di Maria Stefania.

Il canottaggio a Tula tira ancora, e l’Elettra è un punto di riferimento per chi vuole intraprendere l’attività: “Il movimento è attivo, c’è stato un calo nei numeri lo scorso anno ma ci siamo ripresi, abbiamo sia Allievi e Cadetti che gli Allievi A, che nonostante ancora non possano gareggiare vengono regolarmente ad allenarsi sul nostro lago Coghinas, un bacino artificiale costruito da Enel nel 1927 per supportare la centrale idroelettrica. Il movimento a Tula c’è – chiude Maria Stefania Campesi – non inganni il fatto che siamo qui solo con i 7.20 di Beatrice e Ilenia”.

Speciale Festival dei Giovani 2017 – Pusiano

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL