News

Crispi, Borzacchini e Antonucci: FIC e FISDIR insieme per il Progetto Rowing for All

domenica 17 Dicembre 2017

Crispi, Borzacchini e Antonucci: FIC e FISDIR insieme per il Progetto Rowing for All


ROMA, 17 dicembre 2017 – Con l’inaugurazione del polo romano, svoltasi quest’oggi presso le strutture della Canottieri Rumon, e nei giorni scorsi di quello palermitano e torinese, tutti relativi al progetto Rowing for All, possiamo dire che lo sport per disabili si è arricchito di validi supporti. L’obiettivo resta quello dell’integrazione dei giovani con disabilità, sia a livello sportivo che sociale.


Commenti positivi sono arrivati dal Presidente della FISDIR, Marco Borzacchini, il quale ha affermato che: “Creare le condizioni perché questi giovani con disabilità siano coinvolti in contesti dove si possano integrare nella normalità, e quindi lontani da strutture sanitarie, e di grande importanza. Tra l’altro il tutto avviene nel divertimento e nell’allegria. La Federazione Italiana Canottaggio, quindi, sta sviluppando a mio avviso un progetto tanto bello quanto importante e spero che si prosegua su questa strada anche grazie alla Fondazione Vodafone Italia”.


Soddisfazione è stata espressa anche dal Consigliere federale Michelangelo Crispi il quale ha ricordato che: “L’attività con i diversamente abili intellettivi è iniziata nel Lazio dieci anni fa da un’iniziativa di Paolo Ramoni a cui vanno i miei complimenti. Le prime manifestazioni ufficiali si svolsero a Sabaudia con i ragazzi della ONLUS, La Rete di Pontinia. Nel Lazio siamo stati i primi a portare avanti quest’iniziativa. Oggi, anche grazie alla Community OSO e alla Fondazione Vodafone Italia si sta sviluppando ulteriormente questa attività che rientra nel Progetto Rowing for All diventando una realtà importante su tutto il territorio nazionale”.


Sulla stessa linea d’onda il Presidente del Comitato Regionale del Lazio, Giuseppe Antonucci: “Questa terza tappa dell”Open Day ha riscosso davvero un grande successo da parte del pubblico e questa è una nota positiva perché vuol dire che stiamo lavorando bene. Il nostro intento, come Comitato Regionale, è quello di procedere, in questo ambizioso progetto, sulla strada tracciata dalla Federazione e dalla Fondazione Vodafone Italia. Mi preme ricordare infine che la giornata di oggi si è conclusa con la messa in acqua delle imbarcazioni acquistate dalla Federazione Canottaggio con l’importante contributo della Fondazione Vodafone Italia. Queste imbarcazioni rappresentano un passo importante verso il potenziamento delle strutture che ci consentiranno di sviluppare ulteriormente l’efficacia di questo ambizioso progetto”.

Galleria foto 1 (ph Canottaggio.org)
Galleria foto 2 (ph Canottaggio.org)
Galleria foto 3 (ph A.Di Miceli)

Speciale Progetto “Rowing for All” – Fondazione Vodafone Italia – OSO (Ogni Sport Oltre) la forza dello sport

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL