News

A Roma eletta la nuova CDA

venerdì 20 Gennaio 2017

A Roma eletta la nuova CDA

ROMA, 21 gennaio 2017 – Questa mattina nella sala conferenze al primo piano del Palazzo delle Federazioni di Viale Tiziano 74, 100 Ufficiali di gara, appartenenti al Collegio degli Arbitri, hanno eletto il nuovo governo della Commissione Direttiva Arbitrale per il quadriennio 2017-2020. Ad aprire i lavori, dopo la proiezione del video “Un anno di Azzurro” e del trailer del libro “Italia del Canottaggio”, vi sono stati gli interventi, introdotti dal Presidente uscente Giosuè Vitagliano, del Presidente Federale Giuseppe Abbagnale, del Direttore Tecnico Francesco Cattaneo, e di Claudio Tranquilli che, insieme al Presidente, ha presentato agli Ufficiali di gara presenti in Assemblea il volume “Italia del canottaggio”. Ad assistere ai lavori anche i Consiglieri federali Michelangelo Crispi, Area Olimpica, e Mario Luigi Italiano, Area Paralimpica, Coastal Rowing e Universitari.

Terminati gli interventi iniziali, il Presidente Giosuè Vitagliano ha dato lettura della sua relazione e, una volta approvata all’unanimità, si è proceduto alla presentazione dei candidati con il ritiro di Domenico Lananna dal ruolo di candidato Consigliere. Ad essere eletto come Presidente, peraltro unico candidato, è stato Giosuè Vitagliano che, al suo quarto mandato alla carica, ha totalizzato 85 voti su 100 preferenze; le schede bianche sono state 13 mentre le nulle 2. A seguire si è svolto lo spoglio delle schede relative alle votazioni dei Consiglieri. Ad essere eletti tra i tre candidati rimasti in lizza, sono state le due new entry Fabio Bolcic, che ha totalizzato 83 voti, e Roberto Di Leva, che è stato eletto con 62 voti, mentre non ha superato il quorum Augusto Franceschini che non è riuscito ad avere la riconferma in Commissione e si è fermato a 47 voti. Tra i voti espressi per i consiglieri anche una scheda bianca.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL