News

Rowing for Tokyo – Paralympic Games 2020: sabato il Para-Rowing  torna al centro della scena nazionale

venerdì 14 Ottobre 2016

Rowing for Tokyo – Paralympic Games 2020: sabato il Para-Rowing  torna al centro della scena nazionale

TORINO, 14 ottobre 2016 – Domani la Canottieri Armida ospiterà l’undicesima edizione della Rowing for Tokyo – Paralympic Games 2020. L’evento, divenuto ormai un classico di fine stagione, chiamerà a competere atleti con disabilità fisica, sensoriale e intellettivo/relazionale e, da quest’anno, volgerà lo sguardo a Tokyo, prossima tappa delle Paralimpiadi. Va ricordato che, per la presenza straordinaria di alghe endemiche e di origine tropicale che ha messo a serio rischio lo svolgimento della manifestazione, il Presidente Gian Luigi Favero e il COL hanno optato per la riduzione del programma della manifestazione alla sola giornata di domani sabato 15 ottobre. Le gare saranno così suddivise: la mattinata vedrà protagonisti gli atleti con disabilità intellettiva Special Olympics mentre nel pomeriggio toccherà ai fisici e sensoriali classificati nelle categorie paralimpiche. L’organizzazione ha inoltre previsto, durante la pausa della mezza giornata, una regata che chiamerà in causa atleti, soci e volontari dell’Armida che si confronteranno nella “Special President Cup”.

A prendere parte questo importante appuntamento nazionale saranno complessivamente più di duecento vogatori provenienti da Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana e Veneto. Presenze d’eccezione saranno inoltre gli azzurri Davide Dapretto e Anila Hoxha. L’evento è stato realizzato grazie al lavoro della Canottieri Armida in sinergia con il Comitato Regionale FIC Piemonte, con il Comitato Italiano Paralimpico – Piemonte e con Special Olympics Italia.

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL