News

Qualificazione Olimpica Lucerna. Risultati e resoconti RECUPERI

domenica 22 Maggio 2016

Qualificazione Olimpica Lucerna. Risultati e resoconti RECUPERI

LUCERNA, 22 maggio 2016

SINGOLO SENIOR MASCHILE
Primo recupero – i primi tre in semifinale: l’Australia sin dall’inizio è impegnata a fare l’andatura seguita subito dall’Italia che al passaggio della prima frazione conferma la seconda posizione dietro alla barca aussie. A metà gara Perino è terzo superato dalla Germania, mentre a 1500 metri, dopo aver subito il ritorno della Russia che, dopo aver superato l’azzurro, attacca anche la Germania e si porta in seconda posizione, l’Italia passa quarta. Una posizione dalla quale non riesce più a risalire e quindi per il singolo di Paolo Perino niente semifinale. Non essendoci piccole finali l’avventura in qualificazione del singolo italiano finisce qui. 1. Russia 7.16.59, 2. Germania 7.20.30, 3. Australia 7.21.39, 4° Italia Paolo Perino (Fiamme Gialle) 7.28.02, 5. Ucraina 7.35.34, 6. Georgia 7.58.33

Secondo recupero – i primi tre in semifinale: Svizzera 7.24.10, 2. Israele 7.25.56, 3. Bulgaria 7.26.79, 4. Grecia 7.28.97, 5. USA 7.32.006. Slovenia 7.52.22

SINGOLO SENIOR FEMMINILE
Recupero – i primi tre in semifinale: buona la partenza dell’Italia che si porta subito all’inseguimento della Spagna e della Norvegia. Al passaggio della prima frazione Valentina passa terza a ridosso delle battistrada. A circa novecento metri la Serbia sferra l’attacco e supera l’azzurra che al passaggio di metà gara è quarta, ma l’agguerrita azzurra non si perde d’animo e inizia ad attaccare e al passaggio dei 1500 metri si riporta in zona passaggio, terza dietro alla Spagna e alla Norvegia. Sul finale l’azzurra stacca la Serbia e si piazza a ridosso dell’equipaggio spagnolo e norvegese concludendo al terzo posto. Posizione che le consentirà di disputare la semifinale di domani. 1. Spagna 7.54.56, 2. Norvegia 7.56.50, 3. Italia Valentina Rodini (Fiamme Gialle) 7.58.06, Serbia 8.08.28

 
 

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL