News

Piediluco: 11 atleti giallo azzurri sul podio al Primo Meeting Nazionale

lunedì 21 Marzo 2016

Piediluco: 11 atleti giallo azzurri sul podio al Primo Meeting Nazionale

VARESE, 21 marzo 2016 Una Canottieri Varese che soddisfa al 1° Meeting Nazionale di Piediluco andato in scena questo week end. La società bosina si è aggiudicata dei buoni risultati, 11 medaglie su 22 atleti presenti, ma soprattutto due medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo. La squadra del Presidente Morello è stata accompagnata per la lunga e impegnativa trasferta di due giorni dal Responsabile Tecnico Gabriele Martinato con i collaboratori Iuri Sartori e Omar Callegari. Con loro anche il Direttore Sportivo Luca Broggini.

Buona la performance del gruppo giallo azzurro che si è distinto anche con buoni piazzamenti. Nicoletta Bartalesi è oro in barca selettiva per la nazionale (doppio junior) con Giovanna Schettino della canottieri Aniene. Nicoletta e Giovanna che in qualificazione erano arrivate seconde dietro alla Canottieri Flora, in finale recuperano ben oltre 6 secondi sulla società di Cremona del presidente Superti che arriva seconda. Il successo di questo oro vale alla Bartalesi il pass per il Memorial D’Aloja.

L’altro oro lo porta a casa Rebecca Mai, categoria Ragazzi, a bordo dell’8+ della Monate misto con Idroscalo, Moto Guzzi, Armida e Rowing Ge. L’ammiraglia taglia il traguardo davanti a Savoya R YC e Cus Torino. Marco Negri va a segno sul quattro con misto Rowing Ge-Cus Ferrara e Varese. La barca chiude al secondo posto a 10 secondi dalla Canottieri Elpis. Nella finale delle ammiraglie nella categoria Ragazzi Bisaccia Mario, De Dionigi Tommaso, Orlandini Willem, Giudici Matteo, Ballerio Stefano, Nardi Alessandro, Parrino Niccolo’ e Bertollo Alessio, timonati da Calder Alessandro (Rowing GE), si confermano anche a livello nazionale e salgono sul terzo gradino del podio con il tempo di 6:18:48. Da evidenziare che i nostri ragazzi, freschi dell’oro conquistato appena una settimana fa alla regata regionale di Pusiano, sarebbero stati terzi e quindi bronzo anche nella gara della categoria superiore Junior, vinta in terza posizione da Esperia To col tempo più alto di 6:23:82.

Da segnalare infine Matteo Sessa che nella giornata di sabato in due senza con Ferrio Gustavo (Rowing GE) ha passato qualificazioni e semifinali, arrivando poi sesto in finale in una specialità selettiva, quindi potenzialmente azzurra. Dichiara il DS Luca Broggini “Abbiamo visto una squadra unita, affiatata e orgogliosa di indossare i nostri colori. I complimenti oltre che ai ragazzi, al responsabile tecnico Gabriele Martinato con i collaboratori Omar e Iuri. State costruendo il futuro giallo azzurro. Per costruire ci vuole tempo ed il tempo sarà galantuomo”.

Nicoletta Gnocchi
Ufficio Stampa Canottieri Varese
(Foto E. Artegiani – www.canottaggio.org)



 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL