News

Numeri in crescita per i Campionati Ragazzi, Under 23 e Esordienti:  a Gavirate quasi 1000 atleti in gara

mercoledì 8 Giugno 2016

Numeri in crescita per i Campionati Ragazzi, Under 23 e Esordienti:  a Gavirate quasi 1000 atleti in gara

GAVIRATE, 08 giugno 2016 – Slancio nei numeri rispetto alla passata stagione per i Campionati Italiani Ragazzi, Under 23 e Esordienti in programma questa fine settimane sulle acque del lago di Gavirate. 114 le società presenti, poco meno di 1000 (981 per l’esattezza) gli atleti chiamati a giocarsi i tricolori di categoria, un aumento nella partecipazione comparato con lo scorso anno, quando i club remieri presenti alla kermesse furono 90, per un totale di 825 canottieri scesi in barca. Dando uno sguardo ai dettagli, è lotta casalinga per quanto concerne la società con il maggior numero di atleti iscritti: la spunta la SC Varese con 48 canottieri in gara, sette in più dei padroni di casa della Canottieri Gavirate, che schiera una squadra di 41 atleti. Da Genova, l’Elpis approda a Gavirate con 34 canottieri al seguito, così come è folta la pattuglia del CC Saturnia, che da Trieste arriva in Lombardia con 32 atleti.

Ben 13, dall’altra parte, i circoli remieri decisi a sobbarcarsi la trasferta tricolore per portare in gara uno o una singolista. E’ il caso di CT Aetna, Amici del Remo Torino, SC Caprera, Cerro Sport, SC Diadora, Esteri Roma, Lago d’Orta, Lago di Pusiano, CMM Nazario Sauro, SC Nino Bixio, Rumon, Canottieri Trieste, Unione Siciliana e SC Vittorino. Parità invece, tra chi ha più equipaggi, tra Canottieri Gavirate e SC Varese, entrambe presenti con 17 barche. 13 sono quelle del CC Saturnia, mentre la terza piazza, con 12, è un pari merito tra Elpis Genova, SC Lario e Moltrasio.

Guardando le specialità, come sempre sarà grande battaglia nei singoli Ragazzi, sia maschili (53, la gara più partecipata) che femminili (26), mentre sulle barche multiple sarà gara vera nell’otto, con sei ammiraglia al via tra gli Under 23 e otto tra i Ragazzi. A livello femminile, buona la partecipazione nel singolo Pesi Leggeri Under 23, con 18 singoliste al via. Infine, nota positiva dalla categoria Esordienti: a livello maschile, salvo ritiri dell’ultima ora, ci saranno le batterie sia nel singolo che nel doppio, dove le barche iscritte sono rispettivamente 12 e nove. Un buon segnale per una categoria che può diventare un importante bacino di utenza di atleti anche se in età leggermente più avanzata.

 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL