News

Navicelli, numeri da record

giovedì 21 Gennaio 2016

Navicelli, numeri da record

PISA, 21 gennaio 2016 – Al momento dell’uscita delle statistiche di gara pubblicate dalla Federazione abbiamo chiesto ad Alessandro Simoncini, organizzatore con Antonio Giuntini della Navicelli Rowing, un pensiero sul crescendo di numeri della regata: “La stampa locale, dando come spesso capita un po’ troppa enfasi alle notizie, aveva definito la regata Navicelli Rowing 2016 come la -gara dei record-. Per noi era già un record essere arrivati al sesto anno in un crescendo di partecipanti, era già stato un record avere avuto presenze importanti alla nostra manifestazione, ed è un record avere sempre una maggiore disponibilità da parte dei volontari che collaborano con noi. Ora che abbiamo visto le statistiche pubblicate siamo ben felici di dare ragione allo zelante giornalista che aveva visto giusto e che, alla presentazione della gara, si era reso conto dell’organizzazione generale.

I numeri ancora una volta ci danno ragione e il sogno che avevamo coltivato con gli amici del Comitato si è avverato; il Canale dei Navicelli che vede quotidianamente impegnati molti atleti in allenamento meritava una gara importante e grazie al lavoro di molti riusciamo a garantire un buon livello organizzativo. Anche la cantieristica locale, che si occupa di nautica di lusso e non vive certo un’ottima stagione, è sempre disposta a collaborare mettendo a disposizione tutti gli spazi a noi necessari; da parte nostra cerchiamo ogni anno di migliorare la logistica ed infatti proprio in questi giorni abbiamo varato un nuovo pontile di 32 metri che posizioneremo vicino al piazzale carrelli per facilitare l’alaggio delle imbarcazioni. Un argomento che ci sta particolarmente a cuore è la sicurezza dei partecipanti e in questa edizione avremo due natanti in più rispetto agli anni passati, natanti messi a disposizione del 9° Reggimento di assalto Col Moschin dei Paracadutisti, così come avremo sul percorso due associazioni cinofile di lavoro in acqua ed infine un quad attrezzato per il soccorso gestito dalla Federazione Salvataggio in acqua nostro partner ormai storico.
Da Vigile del fuoco mi preme ricordare anche il grande contributo fornito dai Vigli del fuoco volontari che si occuperanno del punto ristoro e che, come negli anni scorsi, devolveranno l’incasso per beneficienza, anche loro si sono adeguati all’organizzazione e saranno presenti già in fase di accredito per le prenotazioni in modo da ben programmare le attività.

Simona Giuntini -Ufficio Stampa FIC Toscana-

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL