News

Italiani di Gran Fondo: primi otto titoli a Firenze, Elpis, Aniene,  Ospedalieri, Gavirate, Speranza, CUS Torino e Lario

domenica 24 Gennaio 2016

Italiani di Gran Fondo: primi otto titoli a Firenze, Elpis, Aniene,  Ospedalieri, Gavirate, Speranza, CUS Torino e Lario

PISA, 24 gennaio 2016 – Su un Canale dei Navicelli freddo ma soleggiato, si sono appena concluse le regate del primo gruppo dei Campionati Italiani di Gran Fondo per doppio e quattro senza, con l’assegnazione dei primi otto titoli in palio. Alla SC Firenze, nel quattro senza Under 23, il primo titolo italiano di giornata: Neri Muccini, Leonardo Pietra Caprina, Alberto Dini e Dario Favilli battono l’equipaggio della RYCC Tevere Remo (Gabriele Roncolini, Niccolò Pagani, Leonardo Calabrese, Jacopo Mancini), mentre la medaglia di bronzo è per la SC Lario (Marco Lami, Davide Gerosa, Lorenzo Gerosa, Andrea Guanziroli). E’ firmata Elpis Genova (Davide Mumolo, Federico Garibaldi) la gara del doppio Under 23 su CUS Pavia (Andrea Bolognini, Stefano Ciccarelli) e Canottieri Gavirate (Alessandro Ramoni, Christian Biolcati). Il CC Aniene (Lavinia Martini, Carmela Pappalardo, Ludovica Serafini, Giovanna Schettino) conquista il titolo nel quattro senza Under 23 femminile sulla SC Varese (Denise Cavazzin, Nicoletta Bartalesi, Laura Rozzoni, Alice Santopolo), mentre è l’Ospedalieri (Alessandro Ronchetti, Nicola Dei Rossi, Edoardo Finotto, Nicolò Vianello) a vincere il primo alloro Ragazzi, nel quattro senza, battendo CC Saturnia (Andrea Colognatti, Alberto Natali, Leonardo Verrone, Lorenzo Tommasini), con la medaglia di bronzo che finisce al collo della Moto Guzzi (Nicola Castelnuovo, Riccardo Elia, Simone Fasoli, Nicolò Signorelli).

La Canottieri Gavirate (Ilaria Broggini, Federica Cesarini) vince la tiratissima finale del doppio Under 23 femminile: meno di tre i secondi finali di vantaggio su Esperia Torino (Benedetta Faravelli, Eleonora Carpino), più distaccata al terzo posto la SC Padova (Stefania Gobbi, Angela De Lucchi). Il GS Speranza (Edoardo Rocchi, Alessio Bozzano) regala alla città di Genova il secondo titolo di giornata, nel doppio Ragazzi, davanti alla Canottieri Gavirate (Ivan Bottelli, Filippo Graziano) e alla SC Lario (Ivan Galimberti, Lorenzo Gerosa). Il CUS Torino (Khadija Alajdi El Idrissi, Agnese Medana, Clara Loverso, Beatrice Mortarino) domina la finale del quattro senza Ragazzi femminile, che vede la medaglia d’argento finire alla Velocior 1883 (Chiara Dughetti, Angelica Vincenzi, Gaia Bucchioni, Aurora Benvenuto) e il bronzo alla Canottieri Gavirate (Chiara Biolcati, Matilde Sturaro, Beatrice Pasqualini, Greta Schwartz); l’ultimo titolo della prima tornata è per la SC Lario (Arianna Passini, Emma Giovanna Zocchi) nel doppio Ragazzi femminile davanti a SC Arolo (Beatrice Ferretti, Giada Guadalupe Bino) e SC Sampierdarenesi (Giuliana Marzocchi, Veronica Germano).

 

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL