News

Internazionale Pararowing: ultimo atto

sabato 23 Aprile 2016

Internazionale Pararowing: ultimo atto

GAVIRATE, 23 aprile 2016 Nelle gare del pomeriggio, Italia subito in acqua col quattro con LTA, prima regata in programma. L’imbarcazione azzurra appare arretrata rispetto al resto del gruppo sin dalle prime battute ed il procedere della gara vede solo l’aumento del divario. Alla fine a Lucilla Aglioti, Tommaso Schettino (CC Aniene), Luca Lunghi (CUS Ferrara), Cristina Scazzosi (SC Lago D’Orta) e Giuseppe “Peppiniello” Di Capua (CN Stabia) spetta la sesta posizione. Vincitrice l’Austria, seguita dalla Repubblica del Sud Africa con l’Ucraina a chiudere il podio.

L’Italia ha dominato invece nel singolo AS Maschile: primo l’azzurro Fabrizio Caselli (SC Firenze) e terzo Marco Del Bene, in acqua coi colori della Canottieri Pontedera. Tra di loro l’inglese Scott Jones. Soddisfazioni anche nella successiva regata, sempre singolo AS maschile, nella quale Sergio Bartolini (Canottieri Ravenna) ha ingaggiato un bellissimo duello con l’avversario della Lituania, Augustus Navickas, a partire dai 250 metri, fino a portarsi testa a testa sulla linea del traguardo. Alla fine è stato proprio l’atleta della Canottieri Ravenna a conquistare la prima piazza del podio.

Prime quattro posizioni fotocopia di questa mattina nel singolo AS femminile, con Eleonora De Paolis (Canottieri Napoli) che chiude alle spalle delle atlete norvegese, inglese e brasiliana, rispettivamente prima, seconda e terza. Quarto anche Massimo Spolon (Canottieri Gavirate). Davanti a lui l’atleta brasiliano, medaglia d’oro, l’inglese, argento e l’israeliano, bronzo.


  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL