News

Il FVG a Gavirate in forze

giovedì 9 Giugno 2016

Il FVG a Gavirate in forze

TRIESTE, 09 giugno 2016 – Dalle meno numerose, Trieste e Cmm N. Sauro (1 atleta), alla più numerosa Saturnia (32), ben 10 società regionali faranno parte delle 114 iscritte (quasi 1000 gli atleti fisici) al Campionato Italiano under 23, ragazzi ed esordienti, che sabato e domenica si svolgerà a Gavirate sul lago di Varese. Delle altre regionali presenti sul lago lombardo, saranno in gara: Pullino (12 atleti), Nettuno (9), san Giorgio (6), Sgt e Timavo (4), Ausonia (3), San Marco (2), di queste, diverse con ambizioni di titolo italiano e di podio. Tra gli under 23, per la Denich (Sgt) possibilità di podio (e forse anche qualcosina in più), ma dovrà fare i conti in particolare con le junior Guerra e Schettino e l’under 23 Iseppi. In casa Saturnia, titolo tricolore alla portata del 2 con di Morganti, Mansutti, timoniere Wiesenfeld, ma occhio alla Moltrasio, come nel 2 senza Sfiligoi e Mansutti sulla carta i più titolati, dovranno fare attenzione alle combinazioni junior/under 23, mentre nel 4 senza pesi leggeri under 23, ottime possibilità di titolo con De Rogatis, Esposito, Prelazzi e Sfiligoi, ma sempre un occhio di riguardo a Cus Pavia ed Elpis. Al femminile, ancora per il Circolo Barcolano, Millo e Molinaro dovranno giocarsela con Lario e Gavirate, mentre battaglia a quattro nel quadruplo senior femminile dove Millo, Ruggiu, Sansa, Molinaro dovranno superare le difficoltà date da Padova, Gavirate e Fiamme Gialle.

Più impegnative le previsioni nella categoria ragazzi, dove il gran numero di iscritti ed i passaggi di società dell’ultimo mese potrebbero rappresentare una difficoltà in più. La Canoa san Giorgio ha deciso di giocarsi tutte le sue carte sul 4 di coppia ragazzi (31 gli iscritti!) a scapito del singolo, ma dovrà misurarsi con due formazioni ostiche come Gavirate e Tritium. Un confronto regionale potrebbe verificarsi nel 4 senza ragazzi con Nettuno, (Gruden, Bark, Tamburin, Pipolo), e Saturnia (Colognatti, Natali, Tommasini, Verrone), a lottare per la supremazia. Nel 4 di coppia femminile infine, atteso un confronto con il sapore della rivincita tra Pullino (Brecelli, Grbec, Pizzamus, Pogliani) e Saturnia (Andiloro, Pierazzi, Prelazzi, Ligotti), dopo che le muggesane qualche settimana fa avevano prevalso sulle coetanee alla Standiana.

Maurizio Ustolin
Ufficio Stampa FIC FVG

 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL