News

I risultati delle prima tornata di eliminatorie della World Cup

venerdì 15 Aprile 2016

I risultati delle prima tornata di eliminatorie della World Cup

VARESE, 15 aprile 2016 – 18 le barche italiane Senior e Pesi Leggeri scese in acqua questa mattina sul bacino della Schiranna per le batterie della prima tappa del circuito di Coppa del Mondo, a Varese. Fatta eccezione quindi per i due otto, che hanno finale diretta così come l’otto femminile e il quattro di coppia femminile – specialità dove l’Italia non ha barche in competizione – tutti gli equipaggi azzurri iscritti alla manifestazione hanno già fatto il loro debutto. Partendo dalle specialità olimpiche, passaggio del turno per cinque equipaggi targati Italia: vittoria e finale per il doppio femminile di Giada Colombo (SC Cernobbio) e Laura Schiavone (CC Irno); il quattro senza campione del mondo di Giuseppe Vicino, Matteo Lodo (Fiamme Gialle), Matteo Castaldo (RYCC Savoia) e Marco Di Costanzo (Fiamme Oro) ha ottenuto il pass per la finale chiudendo al secondo posto la propria batteria.

Il due senza femminile di Sara Bertolasi (SC Lario) e Alessandra Patelli (SC Padova) guadagna, invece, la semifinale vincendo la propria batteria; stessa sorte per il quattro senza Pesi Leggeri di Giorgio Tuccinardi (Forestale), Guido Gravina (RCC Cerea), Piero Sfiligoi e Lorenzo Tedesco (CC Saturnia); semifinale anche per il due senza di Vincenzo Capelli e Niccolò Mornati (CC Aniene). Sono invece chiamati ai recuperi, previsti tra questo pomeriggio e domattina, il due senza femminile di Ludovica Serafini e Carmela Pappalardo (CC Aniene), il singolo femminile di Gaia Marzari (SC Lario), i doppi Pesi Leggeri femminili di Elisabetta Sancassani e Laura Milani (Fiamme Gialle), Valentina Rodini (Fiamme Gialle) e Giulia Pollini (SC Cernobbio), Allegra Francalacci (SC Pontedera) e Nicole Sala (SC Lario).

Recupero anche per il quattro senza pielle di Martino Goretti (Fiamme Oro), Stefano Oppo (Forestale), Alberto Di Seyssel (SC Armida) e Livio La Padula (Fiamme Oro), il doppio di Romano Battisti e Francesco Fossi (Fiamme Gialle), il quattro senza di Ivan Capuano (RYCC Savoia), Luca Parlato (Marina Militare), Emanuele Liuzzi (Fiamme Oro) e Andrea Tranquilli (Fiamme Gialle), e i due quattro di coppia, quello di Emanuele Fiume (Pro Monopoli), Alessio Sartori (Fiamme Gialle), Francesco Cardaioli (SC Padova) e Giacomo Gentili (Bissolati) e quello di Davide Mumolo (SC Elpis), Stefano Morganti (CC Saturnia), Alessandro Laino (Marina Militare) e Federico Garibaldi (SC Elpis).

Nelle specialità non olimpiche vanno in finale il singolo leggero femminile di Federica Cesarini (ASD Canottieri Gavirate) e il due senza PL di Lorenzo Gerosa (SC Lario) e Davide Ficarra (CC Peloro), mentre è chiamato ai recuperi il singolo leggero di Federico Gherzi (SC Esperia). Questo pomeriggio il via ai primi ripescaggi, previsti dalle 15 alle 16.25.

  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL