News

Di Iorio, Malacarne, Marchiori, Sifanno: a Gyor vince la Toscana

lunedì 18 Gennaio 2016

Di Iorio, Malacarne, Marchiori, Sifanno: a Gyor vince la Toscana

PISA, 18 gennaio 2016 La Toscana scala le vette europee dell’Indoor Rowing Special Olympics, grazie alle prestazioni di Damiano Di Iorio e Vittorio Malacarne ai Campionati Europei di remoergometro che si sono svolti lo scorso fine settimana all’Audi Arena di Gyor, in Ungheria. Nella categoria Special Olympics i due azzurri toscani – Di Iorio della Canottieri Firenze e Malacarne di Sportlandia/VV.F. Tomei di Livorno – hanno dominato la graduatoria maschile degli atleti affetti da disabilità intellettiva.

Di Iorio ha fermato il cronometro del suo remoergometro a 1’ 48” e 7 sui 500 metri, miglior tempo assoluto di categoria, mentre Malacarne ha chiuso subito dietro con 1’ 56” e 5, secondo miglior riferimento cronometrico dopo Di Iorio. Le emozioni e la gioia dei due toscani sul podio erano evidenti, così come tanta soddisfazione hanno provato gli altri due toscani al seguito del Team Italia Special Olympics: Mauro Martelli, consigliere del Comitato Toscana della FIC e mente e braccio della Sportlandia di Malacarne, in Ungheria presente come dirigente, e Giulia Magnatta, allenatrice di Di Iorio alla Firenze e a Gyor tecnico di riferimento dell’intera squadra nazionale.

E per la Toscana gli Europei Indoor in terra magiara hanno portato anche il quinto posto di Simone Marchiori e il nono di Luigi Sifanno, entrambi portacolori della San Miniato. Anche per loro, come per tutti gli altri “speciali” iscritti alla gara, la stessa medaglia ricevuta da Di Iorio e Malacarne. Perché questo è Special Olympics: ogni gara è la vittoria di tutti.

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

LEGENDA PARA-ROWING
LTA (LEGS–TRUNK–ARMS): l’atleta utilizza tutto il corpo: gambe, tronco e braccia. Appartengono a questa categoria atleti ed atlete non vedenti, amputati ad un arto o con altre minime disabilità fisiche.
 

ID (INTELLECTUAL DISABILITY): atleti con disabilità intellettiva e relazionale.
 
  
 
  

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL