News

A Monate super Francesco Ambrosio medaglia d’oro all’esordio

martedì 12 Aprile 2016

A Monate super Francesco Ambrosio medaglia d’oro all’esordio

NOVATE MEZZOLA, 12 aprile 2016 – Giornata di gare per gli atleti della Canottieri Retica in trasferta a Travedona Monate (VA) per la seconda tappa della Coppa Montù riservata alle categorie ragazzi, junior ed esordienti che nella giornata di domenica si sono ritrovati sul bellissimo Lago di Monate per la gara in calendario, per la Canottieri Retica presenti in gara 12 equipaggi per un totale di 10 atleti che si sono confrontati con i più forti equipaggi Lombardi, dodici come detto gli equipaggi in gara che per ben dieci volte hanno conquistato il podio.

Medaglia d’oro per il doppio ragazzi di Oregioni Andrea e Giardino Salvatore che al termine di una gara straordinaria ed entusiasmante vince nettamente la gara, la Retica precede Varese, Monate, Arolo, Milano, Lario e Pescate.

Medaglia d’oro per il doppio junior di Ambrosini Sofia e De Boni Silvia che ritornano alla vittoria precedendo Pallanza, Monate, Tremezzina, Flora, Gavirate, Garda Salò e Canterbury, le ragazze ritrovano la forma migliore e ritornano sul gradino più alto del podio.

Sorprendente medaglia d’oro per l’esordiente Ambrosio Francesco alla sua prima gara ufficiale nel singolo esordienti, il ragazzo di Chiavenna parte fortissimo conducendo una gara strepitosa condotta in testa dall’inizio alla fine, la Retica vince davanti a Canterbury poi Varese, Lecco e Germignaga.

Medaglia d’argento e buoni segnali di miglioramento per il due senza junior di Sgheiz Simone e Curti Emanuele secondi alle spalle dell’Armida per pochi decimi di secondo; argento anche per Canclini Alessandro, Ambrosini Sofia e De Boni Silvia nel singolo junior e per Colombini Jessica nel singolo ragazzi, per Colombini Jessica ancora una grande prestazione che l’ha vista in lotta per il primo posto fino alle ultime palate.

Medaglia di bronzo per Curti Sebastiano nel singolo junior e per Oregioni Andrea nel singolo ragazzi.

Buoni anche i piazzamenti per Geronimi Francesco quarto nel singolo junior in una batteria molto impegnativa con avversari più esperti, quarto posto ma bellissima gara molto combattuta per il quattro di coppia junior di Curti Emanuele, Sgheiz Simone, Curti Sebastiano e Canclini Alessandro, l’equipaggio lotta sino all’ultimo per una medaglia, i nostri ragazzi avranno sicuramente modo di migliorare visto che per ora non hanno mai provato l’equipaggio e per il momento gli allenatori stanno concentrando gli allenamenti su altre barche.

I ragazzi sono stati accompagnati dagli allenatori Luoni Stefano e Carlo Gaddi che sicuramente si possono ritenere soddisfatti dalle prestazioni e dai risultati dei ragazzi, il gruppo ha decisamente migliorato i risultati rispetto all’ultima uscita e questo dimostra che il lavoro intenso delle ultime settimane sta dando i suoi frutti.
Soddisfazione anche in Società per i risultati e l’impegno di tutti i ragazzi, presente alla trasferta anche la segretaria Nonini Lorenza e il Vice Presidente Sgheiz Roberto.

I ragazzi raggiunto una buona condizione e rispetto all’ultima gara quasi tutti hanno conquistato il podio, la bella stagione è alle porte e le uscite in barca torneranno ad essere più frequenti rendendo gli allenamenti più gratificanti, una citazione di merito va fatta per Ambrosio Frenk Francesco che oggi ha conquistato la medaglia d’oro al suo esordio assoluto in gara.
Prossima gara tra due settimane a San Giorgio di Nogaro (Udine) per ragazzi e junior.

Ufficio Stampa Canottieri Retica

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL