News

15 società toscane a Pisa per i Campionati Italiani di Gran Fondo  in doppio e quattro senza

sabato 23 Gennaio 2016

15 società toscane a Pisa per i Campionati Italiani di Gran Fondo  in doppio e quattro senza

PISA, 23 gennaio 2016 – Accademia Navale Livornese, Arno Pisa, Club Remiero Calcinaia, Cavallini, Paolo D’Aloja, DLF Chiusi, Firenze, Giacomelli, Giunti, Limite, Orbetello, Pontedera, San Miniato, VV.F. Billi-Masi di Pisa e VV.F. Tomei di Livorno. Sono le 15 società toscane protagoniste domenica a Pisa nei Campionati Italiani di Gran Fondo per doppio e quattro senza, nel Meeting Nazionale Allievi e Cadetti e nel Tricolore Master.

Ben 30 i canottieri fiorentini al seguito del tecnico Luigi De Lucia, così come è alta la partecipazione dell’Arno Pisa di Nicola Iannucci e della Tomei di Stefano Lari, che schierano rispettivamente 24 e 22 atleti. Lo scorso anno la Toscana mise la propria firma su quattro titoli italiani: due per la Firenze, uno per il Viareggio, uno con il calcinaiolo Edoardo Margheri, tesserato per l’Esperia Torino. A completare il medagliere del Granducato anche tre medaglie d’argento e cinque di bronzo.

A Pisa, nel Meeting Nazionale Allievi & Cadetti, in gara anche sei equipaggi della selezione regionale guidata dal coordinatore Leonardo Antonini. Con il body della Toscana sarà al via un doppio Allievi C (Pontedera/DLF Chiusi), un doppio Allievi C femminile (D’Aloja/Firenze), due doppi Cadetti (Tomei/San Miniato e Pontedera/D’Aloja) e due doppi Cadetti femminili (San Miniato/Arno e D’Aloja/Orbetello).

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –

 

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL