News

Varese vincitrice assoluta a Candia!

venerdì 10 Luglio 2015

Varese vincitrice assoluta a Candia!

VARESE, 09 luglio 2015 – Sembra di scrivere ogni anno lo stesso comunicato, ma è con immensa gioia che anche questa volta cantiamo vittoria: i giovanissimi della Canottieri Varese hanno conquistato lo scorso weekend, per il quarto anno consecutivo, il Festival dei Giovani, massima manifestazione nazionale per l’agonismo giovanile. “Quattro vittorie consecutive sono un risultato magico voluto e costruito con passione grazie al lavoro di tecnici spinti dall’amore per il canottaggio” dichiara il direttore sportivo Luca Broggini, “Il nostro segreto è quello di insegnare i valori dello sport, senza ricercare campioni o stressando il concetto di agonismo. I ragazzi a Varese si divertono, si appassionano e crescono. Alcuni poi emergono sportivamente, altri invece fanno sano sport. Vorrei ringraziare ancora Guido Ferrario e Omar Callegari, gli artefici di questo successo. Due formidabili vulcani di energia capaci di trasformare allenamenti e competizioni in esperienze di vita che restano per sempre”.

La squadra giallo-azzurra ha mantenuto nel corso dell’intera stagione un ruolo di primo ordine, posizionandosi sempre ai vertici delle classifiche al termine delle principali competizioni. A Candia, per il XXVI° Festival dei Giovani, i risultati non hanno deluso le aspettative. Con 976 punti la Canottieri Varese si posiziona infatti al primo posto assoluto della classifica. Seguono CUS Torino con 712 punti e la Tevere Remo con 651.

L’evento è partito bene per la Varese già venerdì, giornata dedicata agli equipaggi regionali. I tecnici della Lombardia hanno convocato ben nove atleti giallo-azzurri per gareggiare con i colori della regione. Ottime le prestazioni. È Alice Benedetti la prima ad ottenere una medaglia, d’argento in quattro di coppia. Segue subito l’oro nella stessa specialità di Alessandra Mai. Restando sempre nell’ambito del quattro di coppia, ma spostandoci nel settore maschile, vincono la medaglia d’oro Paolo Rizzi e Simone Chinellato.

A bordo dell’imbarcazione più emozionante, l’otto con, sono vincitori della medaglia d’oro anche Nicolas Maroni, Tommaso De Dionigi e Willem Orlandini. Solo quinti invece Gianluigi Basso e Vittorio Spreafico, a bordo dell’altro otto lombardo.

A partire da sabato invece si scende in acqua con i colori societari ed è presto una medaglia d’oro grazie a Paolo Rizzi, Tommaso De Dionigi, Willem Orlandini e Simone Chinellato in quattro di coppia Cadetti. Ottima prestazione per la giovane Giulia Bertollo, sempre citata per le sue vittorie nella specialità più competitiva: il singolo, non delude a Candia e chiude in bellezza la stagione estiva conquistando una doppia medaglia d’oro: sia in singolo 7,20 che in singolo Allievi C.

Domenica è invece il turno dell’ammiraglia dell’otto con societario. L’equipaggio varesino conferma i risultati ottenuti nel corso dell’annata vincendo la regata. A bordo Paolo Rizzi, Nicolas Maroni, Gianluigi Basso, Tommaso De Dionigi, Willem Orlandini, Nicolas Tadiello, Vittorio Spreafico, Simone Chinellato e Federico Ratti al timone. Infine è il turno dei più giovani Allievi B e l’ultima medaglia d’oro dell’evento sono proprio loro a conquistarla in quattro di coppia, grazie a Matteo Parenzan, Riccardo Macchi, Alessandro Crugnola e Thomas Maroni.

Di ritorno dall’esperienza piemontese, oltre alla t-shirt ricordo ‘tribù giovanile’, una sorpresa ha trovato i nostri atleti vincenti: una festa con giochi in piscina presso il Lido della Schirannna e una cena in canottieri insieme alle famiglie. Senza dubbio il miglior modo per terminare (almeno fino a settembre) un anno di sano sport e divertimento.

Enrico Pagano
Ufficio Stampa Canottieri Varese
 
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL