News

Toscani alla Coupe: in Ungheria quattro atleti e tre tecnici

mercoledì 29 Luglio 2015

Toscani alla Coupe: in Ungheria quattro atleti e tre tecnici

PISA, 29 luglio 2015 – Quattro atleti e tre tecnici, sono questi sette a comporre la comitiva toscana che da venerdì a domenica, sul Maty, bacino remiero di Szeged, in Ungheria, vestiranno i colori azzurri per la trentunesima edizione della Coupe de la Jeunesse, la principale gara remiera a livello europeo per gli Junior dopo gli Europei di categoria. A Szeged, vestiranno l’azzurro in gara tre maschi e una femmina: Emanuele Giarri dell’Arno Pisa, sul doppio con il cremonese Marcello Caldonazzo della Baldesio; Edoardo Benini e Andrea Cattermol dei VV.F. Tomei di Livorno, sull’otto misto con atleti di Rowing Club Genovese, Speranza Prà, Posillipo, Gavirate, Savoia e Varese; Emma Torre del Viareggio nel singolo femminile.

Al loro seguito, come detto, tre tecnici: Luigi De Lucia della Canottieri Firenze, che sarà il coordinatore dell’intera trasferta; Lelio Lunardini del Viareggio, al seguito della sua singolista; Federico Micaelli dell’Arno Pisa, allenatore del doppio. Due veterani e un esordiente: se infatti De Lucia e Lunardini, più volte e ai massimi livelli (De Lucia è stato responsabile del settore Femminile azzurro ai Giochi Olimpici di Pechino 2008) sono stati allenatori della Nazionale, per Micaelli, valente atleta già vicecampione del Mondo Junior dieci anni fa sul quattro con (con a capovoga un certo Francesco Fossi…), collaboratore di Nicola Iannucci alla Canottieri Arno, si tratta della prima maglia azzurra da tecnico.

Niccolò Bagnoli – Ufficio Stampa Comitato FIC Toscana –


 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL