News

Luciano Magistri: Obiettivo raggiunto, positivo il bilancio finale””

domenica 2 Agosto 2015

Luciano Magistri: Obiettivo raggiunto, positivo il bilancio finale””

SZEGED, 02 agosto 2015 – Questo il commento del Consigliere federale Luciano Magistri, in questa occasione anche Team Manager della squadra azzurra, al termine della 31^ edizione della Coupe de la Jeunesse che si è conclusa a Szeged, in Ungheria, e che ha visto l’Italia conquistare l’ambito trofeo per il secondo anno consecutivo: “La Coupe è una gara che serve per far fare esperienza ai giovani in ambito internazionale, e credo che parteciparvi apra gli occhi agli atleti su cosa è il canottaggio fuori dai propri confini. Lo abbiamo visto anche qui, alcuni equipaggi avevano preso sottogamba le gare di ieri, accorgendosi poi che la realtà era ben diversa. Il livello è cresciuto molto, ci sono squadre molto preparate e altre che emergono con forza, come ad esempio Belgio, Irlanda e Ungheria che hanno vinto diverse medaglie. Questo la squadra, dopo il primo giorno di gare, lo ha capito, glielo hanno spiegato anche gli allenatori che per vincere questa Coupe non bastava solo prendere le medaglie, ma ci voleva anche il supporto di chi, giù dal podio, lottava per arrivare quinto anziché sesto. Un cambio di mentalità importante che i ragazzi, dopo che sabato eravamo in vantaggio di pochissimi punti sulla Gran Bretagna, hanno ben compreso, tant’è che molti oggi nella seconda giornata di finali si sono migliorati. Mi dispiace per il singolo del capitano della squadra femminile, Emma Torre, che oggi è stato molto penalizzato dal vento contro mancando la medaglia presa ieri, ma in generale è andata molto bene. L’obiettivo, non solo quello di confermarci detentori del trofeo, è stato raggiunto: la squadra si è dimostrata compatta, i ragazzi si sono comportati bene dentro e fuori il contesto delle gare, il team di allenatori ha lavorato in maniera affiatata. Il bilancio finale di questa Coupe de la Jeunesse è decisamente positivo”.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL