News

Il racconto della cerimonia di apertura della Coupe de la Jeunesse 2015

venerdì 31 Luglio 2015

Il racconto della cerimonia di apertura della Coupe de la Jeunesse 2015

SZEGED, 31 luglio 2015 – Oggi pomeriggio al termine della finale dell’otto femminile, con un po’ di ritardo sulla tabella di marcia iniziale dovuto alla quasi mezz’ora necessaria per decretare al fotofinish la vittoria del Belgio sulla Gran Bretagna, si è svolta la cerimonia d’apertura della trentunesima edizione della Coupe de la Jeunesse, ospitata quest’anno sul Maty, il bacino remiero del Centro Olimpico ungherese a Szeged. Presenti alla sfilata tutte e dodici le nazioni partecipanti, festanti per l’apertura dell’atteso evento. Su tutto ha regnato il grande entusiasmo del plotone azzurro, 40 atleti in prima linea per tutta la cerimonia, accompagnati, oltre che dai loro tecnici, dal Coordinatore Luigi De Lucia e dal Consigliere Federale e Team Manager della trasferta Luciano Magistri.

Il grido “Italia! Italia!” è risuonato forte sulle sponde del Maty durante la sfilata, e solo Polonia e Ungheria, con i propri cori, hanno cercato di tenere testa all’entusiasmo azzurro. Al termine della sfilata si è svolta la consegna delle medaglie per la gara dell’otto femminile, seguita da uno spettacolo di ballo locale in costumi tipici ungheresi. Finito il ballo, spazio ai saluti.

Per Tamas Regenyi, presidente della federazione nazionale ungherese di canottaggio, “la Coupe de la Jeunesse a Szeged è una bella sfida, speriamo di dare il meglio nell’ospitare le dodici nazioni presenti, così come spero che queste gare per i ragazzi rappresentino un bel divertimento” . Per Gary Harris, presidente della Coupe de la Jeunesse, “questa prima Coupe a Szeged spero possa essere per molti la miglior gara sin qui disputata. Le caratteristiche ci sono tutte, adesso spazio al divertimento e alla competizione. Auguro buona fortuna a tutti i partecipanti alla trentunesima Coupe de la Jeunesse”.
 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL