News

Festival dei Giovani: alla scoperta del Parco Naturale del Lago di Candia

martedì 30 Giugno 2015

Festival dei Giovani: alla scoperta del Parco Naturale del Lago di Candia

ROMA, 01 luglio 2015 – A grandi passi continua ad avvicinarsi il Festival dei Giovani 2015, la cui ventiseiesima edizione è in programma a Candia Canavese dal 3 al 5 luglio. Un’edizione che attende numeri fragorosi, com’è giusto che sia per una location spettacolare che vuol fare da perfetta cornice ad un evento eccezionale quale è il Festival. Perché il lago di Candia, che ospiterà la tre giorni di regate, è sito nello splendido Parco Naturale del Lago di Candia, non in un posto qualunque.

Il Parco Naturale del Lago di Candia, istituito nel 1995 quale primo parco provinciale d’Italia, è un esempio perfetto di sito di interesse comunitario (venne così certificato nel 2009), dal momento che contribuisce in modo significativo a mantenere alcune tipologie di habitat naturali e alla conservazione della biodiversità del Piemonte.

Un esempio concreto: sul lago di Candia vivono circa 200 specie di uccelli, stanziali e di passo, cifra che porta il Parco ad essere definito una Zona di Protezione Speciale. Non solo avifauna nel Parco Naturale del Lago di Candia, dal momento che sono presenti anche molti rettili e anfibi. Alcuni viziati e coccolati, se così si può dire: il rospo comune su tutti, per la salvaguardia del quale ogni anno vengono installate delle barriere lungo la Provinciale 84, la Candia-Vische, con la specifica funzione di convogliare gli animali in appositi tunnel posti sotto il manto stradale, in modo da far loro raggiungere il lago senza il rischio di essere investiti dalle autovetture che transitano durante il l’attraversamento.

Chissà se tra un po’, magari anche grazie al buon esito del Festival dei Giovani, Wikipedia, che fornisce tutte queste curiosità ed informazioni, alle voci del parco e del lago non aggiungerà anche il fatto che è un bacino buono per la pratica del canottaggio. Nell’attesa, una certezza c’è: al Festival, gli Allievi e i Cadetti presenti saranno trattati come il rospo comune, se non meglio.

 

Sponsor e Partner

Partner istituzionali

CONI
logo-comitato-italiano-paralimpico-1
ICS
INAIL